Spinaceto Spinaceto / Strada Statale 148

Una metro per Spinaceto: la proposta del Municipio IX approda in Comune di Roma

Il Municipio IX ha chiesto al Campidoglio di prolungare la metro B, per consentirle di raggiungere i quartieri più periferici. Manca ancora la progettazione ma potrebbe essere finanziata con il Recovery fund del Governo

Prolungare la linea B della Metropolitana fino a Spinaceto. Da decenni gli abitanti del popoloso quadrante attendono risposte legate a migliorare il servizio di trasporto pubblico. La novità è che questa istanza, dal Municipio al Campidoglio, comincia a fare breccia.

L'addio al filobus Eur Tor de' Cenci

Il ritiro del progetto legato al corridoio della mobilità Eur - Tor de’ Cenci, ha lasciato un intero quadrante senza alternative trasportistiche. Per questo l’amministrazione, consapevole delle difficoltà che i residenti  incolonnati sulla Pontina sono quotidianamente costretti a subire, sta valutando delle alternative. 

L'apertura del Campidoglio

Anche l’assessore alla Mobilità Pietro Calabrese, nel corso della commissione mobilità svoltasi l’11 settembre, ha affrontato la questione. “Pensiamo serva un prolungamento della metro b che, passando per Castellaccio, arrivi fino ed anche oltre il quartiere di Tor de’ Cenci” ha dichiarato l’assessore che, nella Giunta Raggi, detiene la delega alla mobilità.

La richiesta del Municipio

Il tema era già stato posto dal Municipio IX. A metà agosto, l’ente di prossimità, ha infatti votato una risoluzione in cui si affrontavano i nodi legati alla mobilità del territorio. Nell’atto, facendo riferimento alle “nuove ipotesi progettuali e relativi finanziamenti per la realizzazione di nuove metropolitane”, veniva  evidenziata la necessità di “garantire un collegamento veloce e diretto tra l’Eur ed i quartieri di Spinaceto e Tor de Cenci, ma anche Castel di Decima e Castel Romano”. Si tratta di quartieri nella propaggine periferica della via Pontina. 

Investire sul quadrante pontino

Il taglio del corridoio della mobilità previsto tra l’Eur e Tor de’ Cenci, ha generato un risparmio di circa 38 milioni di euro. “Non vogliamo che quei fondi vengano destinati ad altri interventi previsti nella Capitale, lasciando gli abitanti del Municipio IX con i loro problemi legati al trasporto pubblico” aveva spiegato il consigliere democratico Alessandro Lepidini, anticipando l’intenzione di voler usare quelle risorse anche per far progettare il prolungamento della linea metropolitana sull’asse pontino. Una possibilità a cui i cittadini del quadrante guardano con molto interesse. 

I fondi chiesti al Governo Conte

L’apertura dell’assessore Capitolino alla Mobilità, lascia pensare sla progettazione di questo prolungamento metropolitano, sia stato inserito anche tra le proposte avanzate dalla Sindaca Raggi al premier Conte. Al Governo è arrivata infatti la richiesta di 11 miliardi, da attingere attraverso il Recovery Fund, per migliorare il sistema trasportistico capitolino. Un'opportunità d'oro per tornare ad investire sulla mobilità pubblica del quadrante pontino. La speranza, per chi abita in quel territorio, è che l'occasione sia stata effettivamente colta. Al Municipio IX, ora, spetterà il compito di verificarlo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una metro per Spinaceto: la proposta del Municipio IX approda in Comune di Roma

RomaToday è in caricamento