Spinaceto Spinaceto / Via Pontina

L’edificio occupato di via Pontina 373 finisce sul tavolo del Presidente Santoro

Un’interrogazione a firma del Vice Presidente del Consiglio Municipale per sapere se sullo stabile occupato di via Pontina 373 sono state effettuate le verifiche di sicurezza. Anche al fine “di un eventuale sgombero”

C’è uno stabile che si trova lungo la laterale della Pontina, in direzione Eur. Si trova giusto a lato di Mondo Convenienza, all’intersezione con un incrocio regolato da un semaforo. Ed è occupato. Da molti mesi. Il primo a segnalarne la presenza era stato il Comitato di Quartiere di Spinaceto/Tor de’ Cenci, giusto quest’estate.

PERICOLOSO E PERICOLANTE - Da mercoledì 19 quell’edificio è stato attenzionato anche dal Municipio IX ed è finito sulla scrivania del Presidente Santoro, sotto forma di interrogazione. L’ha scritta il Vice Presidente del Consiglio Municipale Massimiliano De Juliis che è partito da una considerazione. “Quello stabile potrebbe essere pericolante e determinare pericolo per gli stessi occupanti”. Inoltre, si legge nell’interrogazione, potrebbe essere “mancante di allacci e pp.ss. e quindi privo di un’adeguata igiene”.

LE RICHIESTE - Fatte queste premesse,  si procede ad interrogare il Presidente Santoro “per conoscere le azioni intraprese dal Municipio e in mancanza delle stesse, si richiede una verifica sull’immobile e relativo eventuale sgombero”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L’edificio occupato di via Pontina 373 finisce sul tavolo del Presidente Santoro

RomaToday è in caricamento