Lunedì, 2 Agosto 2021
Spinaceto Spinaceto / Via Padre Romualdo Formato

Area giochi, panchine e nuova illuminazione: le case Ater si rifanno il look

Prevista anche installazione della fibra ottica ed efficientamento energetico

Panchine e tavolini di legno. Portarifiuti metallici ed un nuovo playground. In via Padre Romualdo Formato, gli spazi antistanti gli alloggi Ater sono stati riqualificati.

Zingaretti a Spinaceto

Lo spazio verde appena rigenerato, con l'annessa area giochi, ha contribuito in maniera evidente a realizzare il restyling del complesso di edilizia residenziale. Almeno nella parte di competenza dell’Ater perchè, nella stessa via di Spinaceto, sono presenti anche gli immobili di proprietà del Comune di Roma. A festeggiare la riqualificazione, con il relativo taglio del nastro, si è presentato il governatore Nicola Zingaretti, insieme all’assessore alle politiche abitative Massimiliano Valeriani ed al Direttore generale di Ater Andrea Napoletano.

Una riqualificazione attesa da decenni

In un’area dove da decenni regnava il degrado, con panchine divelte e piante infestanti ad invadere gli spazi comuni,  l'operazione di riqualificazione ha previsto anche l’installazione di una nuova illuminazione. Nel complesso quindi, l’investimento messo in campo dalla Regione, è stato di oltre 300mila euro. Ne beneficeranno soprattutto i bambini che, a Spinaceto e Tor de’ Cenci, dispongono di poche aree giochi.

Le migliorie promesse

Il restyling di via Padre Romualdo Formato, non è destinato a fermarsi alla riqualificazione degli spazi verdi. L’operazione infatti, fanno sapere dalla Regione, prevede anche lavori di recupero edilizio dei piani Pilotys e dei discendenti pluviali delle palazzine Ater. Inoltre complesso di Spinaceto sono partiti gli interventi per l'installazione della fibra ottica, che ha già raggiunto 170 alloggi in 3 edifici.

L'impegno nelle periferie

Ciliegina sulla torta, hanno ricordato dall’assessorato alle politiche abitative della Regione, saranno le le opere di efficientamento energetico previste con il Superbonus 110%, che verranno avviate in un secondo momento. Per restare sugli interventi già realizzati “con la riqualificazione degli edifici e la realizzazione nuovi spazi verdi attrezzati migliorerà la qualità della vita dei residenti” ha dichiarato l’assessore regionale Massimiliano Valeriani, convinto del fatto che sia  “questo  il nostro modo di occuparci delle periferie di Roma”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Area giochi, panchine e nuova illuminazione: le case Ater si rifanno il look

RomaToday è in caricamento