Spinaceto Spinaceto / Via Nicola Stame

Spinaceto, senz’acqua da 3 giorni. Acea: “Abbiamo inviato un’autobotte”

Tra via Nicola Stame e via Carlo Avolio, a Spinaceto, una condotta idrica danneggiata ha lasciato senz'acqua alcune famiglie. Acea: "Il servizio tornerà prinamente attivo entro la tarda serata del 30 agosto. Ci scusiamo per il disagio"

Senz’acqua dal 28 agosto. Alcune famiglie e diverse attività socio culturali, domiciliate tra via Carlo Avolio e via Nicola Stame, sono rimaste a secco.. Alcune per giorni, altre per diverse ore. Un disagio del quale diversi cittadini si sono lamentati.

LA SEGNALAZIONE - Secondo quanto riferisce la signora Paola, “a causa di due gravi danni alle condutture idriche, il servizio di erogazione dell'acqua nelle abitazioni è stato sospeso da parte di Acea”. Circostanza che è stata confermata dall’azienda municipalizzata. “ Lamentiamo di non avere avuto nessuna comunicazione da parte di Acea e tanto meno alcun tipo di assistenza magari con l'invio di autobotti”.

LE CAUSE - L’azienda di piazzale Ostiense, attraverso una nota diramata nel pomeriggio di martedì 30, si è  “scusata per il disagio” . Nella comunicazione, si chiarisce anche qual è stato il problema riscontrato. “I primi interventi hanno consentito la riparazione della condotta danneggiata e il contestuale ripristino del servizio. Tuttavia, una seconda rottura avvenuta nella giornata di ieri – si apprende dalla nota - ha provocato forti abbassamenti di pressione alle utenze adiacenti. Per ultimare i lavori e consentire le operazioni di ripristino, quindi, si è resa necessaria una seconda sospensione del flusso idrico.

RIPRISTINO E AUTOBOTTE - L'ufficio stampa di Acea annuncia che "Il servizio idrico sarà pienamente riattivato entro la tarda serata di oggi, martedì 30 agosto”. Inoltre, sempre dalla medesima giornata, l’azienda informa di  aver“provveduto all’invio di un’autobotte che stazionerà fra via Carlo Avolio e Via Nicola Stame”.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spinaceto, senz’acqua da 3 giorni. Acea: “Abbiamo inviato un’autobotte”

RomaToday è in caricamento