Spinaceto

Tor de’ Cenci: entro Natale sgomberato il Campo Nomadi?

Secondo il Comitato di Quartiere a stretto giro di posta, gli occupanti del Campo Nomadi di Tor De' Cenci saranno trasferiti nel campo di La Barbuta

Si è scritto spesso, negli ultimi anni, del difficile rapporto tra gli abitanti del quartiere di Tor de’ Cenci ed i Rom occupanti il Campo Nomadi.

Il Comitato di Quartiere, recependo le istanze dei residenti, più volte aveva chiesto provvedimenti verso quella che, in origine, era stata concepita come una struttura recettiva modello.

L’abbandono delle istituzioni, ed il conseguente declassamento del campo “da autorizzato a tollerato”, hanno contribuito, negli anni, a renderne un posto insicuro, spesso al centro di drammatiche notizie di cronaca.

Per questo, la lettera diffusa dal Comitato di Quartiere, a firma del suo presidente Guido Basso, sembra aprire o, meglio, chiudere una fase importante.

“Mi è stato confermato che il campo di La Barbuta è ormai completato – scrive Basso – quindi, risolti gli ultimi atti tecnico - amministrativi si dovrebbe passare, senza altre perdite di tempo, alla fase attuativa.
Ci auguriamo che tutto ciò avvenga veramente e che le famiglie di quella zona di Tor dé Cenci possano passare, finalmente, un Natale senza fumi e diossina” conclude il presidente del Comitato di Quartiere, promotore anche di una petizione sui fumi sprigionati dal Campo Nomadi di Tor de’ Cenci.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tor de’ Cenci: entro Natale sgomberato il Campo Nomadi?

RomaToday è in caricamento