Spinaceto Spinaceto / Viale degli Eroi di Cefalonia

Rifiuti, nel Municipio IX fioccano le multe: “Pronti a mettere nuove videocamere”

Usate le videotrappole contro sversamento rifiuti. Antonini: “Sanzionati 35 casi in due settimane”

Dalla pagina facebook "Sei di Spinaceto se"

I rifiuti lasciati in strada, vicino ai cassonetti, sono un problema che nelle ultime settimane sta interessando ampi quadranti cittadini. Nel territorio del Municipio IX il fenomeno è più ciscritto perchè, i cassonetti stradali, sono presenti soltanto in pochi quartieri.

Il ricorso all'occhio elettronico

Ai ritardi dettati nella raccolta della spazzatura, si sommano però i comportamenti di quanti, spesso impunemente, riversano i propri rifiuti intorno ai cassonetti. Lì infatti finiscono per formarsi cataste di materiali che, nel caso dei calcinacci o degli ingombranti, dovrebbero essere invece essere conferiti nelle isole ecologiche. Per contrastare questo fenomeno, nei territori che più frequentemente sono costretti a subirlo, l’amministrazione ha deciso di puntare sull’occhio elettronico.

I vantaggi delle videotrappole

“Nel Municipio, oltre alle telecamere fisse, stiamo ricorrendo all’impiego delle videotrappole che, oltre al vantaggio di essere più nascoste, offrono anche l’opportunità di essere spostate” ha spiegato Marco Antonini, assessore municipale all’Ambiente, ai Rifiuti ed alla Sicurezza. Grazie a questa tecnologia, nel territorio, stanno fioccando delle multe.

Multe e denunce

“A giugno, nel corso di circa due settimane, gli impianti di videosorveglianza hanno permesso di catturare 64 eventi, da cui sono derivate 35 sanzioni amministrative e denunce penali. Nel primo caso le multe arrivano anche a 600 euro” ha sottolineato Antonini. Ma il numero delle sanzioni è destinato ad aumentare. “Alcuni dei 64 filmati sono ancora in fase di lavorazione, quindi verosimilmente il numero degli illeciti è destinato ad aumentare”.

Arrivano nuove videotrappole

Il risultato ottenuto, sta spingendo il Municipio a proseguire sulla strada intrapresa. “La maggior parte dei video sono stati registrati a Spinaceto dove, di conseguenza, si sono concentrate anche le sanzioni”. Il quartiere è l’unico, insieme al Laurentino Fonte Ostiense e ad una parte di Tor de’ Cenci, a disporre ancora dei cassonetti stradali. Ed è proprio lì che si concentrano gli sversamenti illeciti. Ma visto che “negli ultimi giorni l’attività degli svuotacantine è aumentata” ha sottolineato l’assessore Antonini “abbiamo deciso d’incrementare il numero delle videotrappole”. Contribuiranno a ridurre la presenza dei rifiuti nelle strade.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rifiuti, nel Municipio IX fioccano le multe: “Pronti a mettere nuove videocamere”

RomaToday è in caricamento