EurToday

Rifiuti Municipio IX, in un anno quasi 2000 multe dall'Ama. Ma il degrado resta

Sanzioni elevate a cittadini, condomini e mercati

Rifiuti a Spinaceto: immagini di repertorio

Nel Municipio IX gli agenti accertatori di Ama hanno riscontrato moltissime infrazioni. Sono state quasi duemila le multe elevate. E non tutte  sono state rivolte ad utenze private. Ne hanno fatto le spese sia i singoli cittadini, ma anche i  condomini e gli esercizi commerciali.

Le multe effettuate

"Nel 2017 sono state elevate 1955 sanzioni per comportamenti scorretti nella gestione dei rifiuti – annuncia l'assessore municipale all'Ambiente Marco Antonini –  sono state infatti riscontrate ben 22 tipologie di violazioni che vanno dall’abbandono di rifiuto all’errato conferimento, dalla mancata differenziazione agli errati conferimenti, sino all’errata custodia contenitori condominiali". 

Le sanzioni ai mercati

Alcuni nodi salienti, sono stati affrontati. E' il caso dei mercati su sede impropria che spesso lasciano sul territorio cumuli di sacchetti e cartoni. "Per quelli su plateatico – spiega Antonini – sono state risolte le situazioni più critiche mentre resta problematica la situazione per quelli su strada, dove i comportamenti scorretti di alcuni operatori generano degrado, nonostante la campagna di sensibiizzazione degli operatori stessi e le sanzioni elevate".

Le proteste dei cittadini

Non c'è stata dunque soltanto la raccolta porta a porta nel mirino degli accertatori Ama. Su questo versante peraltro, sono numerose le recriminazioni anche da parte dei cittadini.  A dicembre ben nove comitati di quartiere hanno protestato con Ama e Comune per il degrado di cui è rimasto vittima il territorio. I  problemi però non sono stati risolti ed anche sotto Natale i disservizi dell'azienda municipalizzata sono stati nuovamente segnalati. Accade laddove si realizza il conferimento del  porta a porta, come nel caso di Fonte Meravigliosa. Ma anche nei pochi quartieri dove la raccolta è ancora a livello stradale, come avviene per Spinaceto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le criticità da superare

Per il nuovo anno la situazione resta complicata "per problemi strutturali dell’AMA" che sono imputabili a vari fattori. Tra questi "la vetustà dei mezzi e le note carenze impiantistiche, che espongono ciclicamente l’azienda a deficit di servizi". Sul primo fronte, il Campidoglio ha annunciato la svolta. Da gennaio entrano in circolazione nuovi mezzi  e quindi, progressivamente, quel gap dovrebbe essere sanato. Resta la questione degli impianti. "Con il varo della delibera riguardante le domus ecologiche si potrà mettere finalmente mano al superamento della raccolta stradale così come è gestita attualmente" valuta Antonini. Se sarà sufficiente a risolvere il grave degrado in cui versano molti quartieri del Municipio, è presto per dirlo. Nel frattempo, conviene conferire in maniera corretta i rifiuti. L'offensiva degli accertatori Ama non è terminata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Colonna di fumo invade il Raccordo Anulare, chiuso in entrambe le direzioni

  • Elezioni comunali 2021: Federico Lobuono si candida a sindaco di Roma

  • Sciopero 25 settembre: a Roma metro e bus a rischio per 24 ore

  • Sciopero Roma: oggi metro, bus e tram a rischio per 24 ore. Gli orari

  • Coronavirus, a Roma 141 casi: è il dato più alto da inizio pandemia. Nel Lazio 238 contagi. Il bollettino del 22 settembre

  • Coronavirus Roma, studenti positivi a Nuovo Salario e Acilia. Sanificato plesso a Tor de' Schiavi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento