Martedì, 21 Settembre 2021
Spinaceto Spinaceto / Via Carmelo Maestrini

Spinaceto: i rifiuti restano ancora in strada? Il Municipio IX scarica l'Ama

A Spinaceto e Casal Brunori si continuano a segnalare ritardi nella raccolta dei rifiuti a livello condominiale e stradale. Il Municipio ha chiesto di sostituire i dirigenti: "Ama non lavora come dovrebbe"

Il Municipio IX continua ad essere quello dove si raccoglie la più importante quota di rifiuti differenziati in città. Tuttavia, è anche un territorio molto esteso e particolarmente complicato, nella gestione. Un dato, quest'ultimo, di cui rischiano di farne le spese i cittadini, spesso in prima linea nelle iniziative finalizzate al decoro.

LA SEGNALAZIONE - Una residente di Casal Brunori ha postato una foto in cui si vedono i cassonetti della raccolta porta a porta sommersi di rifiuti. Ci ha poi spiegato che la situazione è rimasta nelle condizioni che si osservano, per almeno 4 o 5 giorni prima che, nella mattinata di martedì, si provvedesse a rimuoverli. Una situazione diversa, ma ugualmente disagevole, si verifica nella vicina Spinaceto. "Da oltre una settimana fra AMA che non passa, rovistaggio selvaggio e abbandoni di materiale di costruzioni, Spinaceto è tornata una discarica – scrive un'alta residente - ci si prepara per le feste di Pasqua? siamo proprio amareggiati".

L'AMA INADEMPIENTE - La risposta dell'amministrazione municipale non si è lasciata attendere. " Più di telefonare, chiedere interventi via email e protocollo, chiedere che vengano sostituiti i responsabili AMA cosa rimane da  fare?" ha osservato l'Assessore all'Ambiente Alessio Stazi, Vicepresidente del Municipio. Già nella giornata di lunedì, in un lungo sfogo pubblicato su facebook, l'ex coordinatore territoriale di SEL aveva scritto che "il Dipartimento e l'AMA, per tante ragioni non più giustificabili  non riescono più a fare la propria parte". Oggi, lo stesso Vicepresidente fa sapere che sarebbe stato richiesto anche di rimuovere i dirigenti della municipalizzata.

IN MEZZO AL GUADO - "Estella Marino per Roma ed Andrea Santoro sono testimoni di tutte le richieste e le proposte  - continua Stazi, interloquendo con i cittadini via facebook - ma AMA continua a non lavorare come dovrebbe". I residenti non sembrano soddisfatti delle spiegazioni offerte giacchè "ricevono i nostri soldi, ma nessuno riesce ad  obbligarli a fornire il giusto e doveroso servizio che paghiamo" osserva una cittadina che si definisce indignata. "Noi, il Municipio - ha chiosato Stazi -  siamo in mezzo a questo guado con ancora meno competenze amministrative e risorse".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spinaceto: i rifiuti restano ancora in strada? Il Municipio IX scarica l'Ama

RomaToday è in caricamento