rotate-mobile
Lunedì, 26 Febbraio 2024
Spinaceto Tor de Cenci / Via Pontina, 606

Ingorghi e alta velocità: allarme sicurezza per il cantiere della Pontina

Il cantiere Anas su via Pontina che va avanti dalla primavera ha aumentato il traffico a Tor de' Cenci e Spinaceto e gli automobilisti, una volta usciti dalle lunghe code, superano i limiti di velocità e rendono infernale la vita dei pedoni

Automobili che sfrecciano superando i limiti di velocità, sorpassi spericolati e pedoni che ormai quai rinunciano ad attraversare via Pontina Vecchia uscendo da Tor de' Cenci e Spinaceto. E' questa la situazione raccontata dai residenti dei due quartieri di Roma sud, dove da questa primavera sono in corso i lavori di potenziamento del manto stradale, sostituzione della segnaletica e dei guardrail nell'ambito del Piano Anas. 

La denuncia corre sui social ed è diventata una nota inviata al IX municipio e alla polizia locale di Roma Capitale da parte di Marco Antonini, residente a Tor de' Cenci ed ex assessore all'ambiente: "I lavori di asfaltatura e rifacimento della segnaletica sono andati spediti - spiega - mentre quest'ultima fase relativa ai guardrail va un po' più a rilento, perché non lavorano di notte ma in orario normale diurno e finiranno entro dicembre. L'impatto dei cantieri è tale che si crea molto traffico nelle ore di punta, riversandosi all'interno dei quartieri". 

Via Eroi di Cefalonia ed Eroi di Rodi, all'altezza del centro commerciale GS, diventano un unico ingorgo. Ma c'è una conseguenza ben precisa di tanto traffico: "Superati gli ingorghi - continua Antonini - automobilisti e anche mezzi pesanti prendono velocità per recuperare il tempo perso. Vanno a ritmi folli e ho assistito anche a sorpassi pericolosissimi, con frontali sfiorati ed evitati per miracolo. La gente non riesce più ad attraversare la strada, anche perché le strisce pedonali sono in più punti quasi cancellate". 

Nelle scorse settimane ci sono stati diversi incidenti: "Uno di questi, molto grave - racconta Antonini - all'altezza di Osteria del Malpasso (dopo via del Risaro, ndr) con chiusura stradale per l'intero pomeriggio. Ho chiesto alla polizia locale un presidio a protezione degli attraversamenti. Ci sono le fermate degli autobus e le case, è un passaggio continuo. Tra l'altro uno dei tratti è proprio davanti alla caserma dei carabinieri di Tor de' Cenci". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ingorghi e alta velocità: allarme sicurezza per il cantiere della Pontina

RomaToday è in caricamento