rotate-mobile
Mercoledì, 10 Agosto 2022
Spinaceto Spinaceto / Via Pontina

Sempre più vicina la nuova isola ecologica a Roma sud

Prosegue la conferenza dei servizi per l'impianto di Tor de' Cenci. Previsti uffici, parcheggi e un centro di riciclo finanziato dal Pnrr

Sono passati oltre sette anni da quando Ama ha palesato l'intenzione di realizzare un'isola ecologica e un centro polifunzionale dove fino a dieci anni fa sorgeva un campo rom, in un'area lungo la via Pontina all'altezza di Tor de' Cenci. La struttura ancora non esiste, ma gli ultimi aggiornamenti riferiti dalla dirigenza della municipalizzata in commissione ambiente e rifiuti del IX municipio sono positivi. 

L'iter, infatti, prosegue. Come fa sapere il presidente della commissione, Manuel Gagliardi (Pd), la conferenza dei servizi è in corso e le carte del progetto sono al vaglio del dipartimento pianificazione e attuazione urbanistica (Pau) per il parere necessario. Oltre all'isola ecologica, molto attesa nello specifico quadrante di Roma sud, ci saranno nuovi uffici di zona (attualmente ospitati dall'ex nido di via Augusto Renzini a Spinaceto), l'area manutenzione e il parcheggio dei mezzi.  Inoltre "grazie ai fondi del Pnrr  - aggiunge Gagliardi - ci sarà anche un centro per il riuso dei materiali, nell'ottica di un incentivo per l'economia circolare". "Confermiamo - conclude il dem - come precedentemente detto dalla presidente del municipio, Titti Di Salvo, che l'area ex campo di sosta non sarà oggetto del sito di trasferenza apparso sui giornali ma solo del progetto del centro di raccolta Ama".

La storia della nuova isola ecologica e del centro direzionale affonda le sue radici nel 2015, quando a gennaio Ama espose il suo progetto, lì dove al tempo c'era un deposito per cassonetti e col buio la zona diventava il luogo preferito per prostitute e clienti. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sempre più vicina la nuova isola ecologica a Roma sud

RomaToday è in caricamento