Mercoledì, 4 Agosto 2021
Spinaceto Spinaceto

Spinaceto: truffavano e derubavano donne e anziani, arrestata una famiglia

La famiglia Bevilacqua, madre, padre e figlio 22enne, avvicinavano le persone da raggirare anche in luoghi molto frequentati e, dopo averle distratte con uno stratagemma o bloccate anche fisicamente, le derubavano di borse o preziosi

Tre persone, due uomini e una donna sono stati arrestati dagli uomini del commissariato Spinaceto, con l'accusa di associazione per delinquere finalizzata al furto ed alla truffa.

I tre, membri di un unico nucleo familiare, dalla fine dello scorso anno al febbraio dell'anno in corso, si sono rese responsabili di una lunga serie di episodi criminali in danno, per lo più, di donne ed anziani. I tre agivano, a volte con l'aiuto di complici, avvicinando le proprie vittime con scuse banali.

 

La loro truffa era una vera e propria arte. Infatti con la scusa di perdere per strada un mazzo di chiavi, gli occhiali o un cellulare, portavano via borse e denaro alle loro vittime, ingannate mentre erano intente a restituire l'oggetto smarrito.

La famiglia Bevilacqua, rom italiani che vivevano in roulotte, colpiva sopratutto nella zona di Roma sud nei pressi di supermercati, uffici postali o filiali di banche, avevano ognuno dei compiti specifici nei confronti del “pollo” da ingannare.

Anna Bevilacqua, 51enne, procurava le vittime, in genere donne sole e anziane, le pedinava e poi aspettava in macchina che suo marito e il figlio entrassero in azione. Suo marito Domenico si avvicinava alla malcapitata che rientrava in auto dopo la spesa o dopo aver ritirato la pensione. Il truffatore faceva finta di far cadere in terra gli occhiali, aspettando che la vittima ingenuamente scendesse dalla macchina per recuperarli e restituirli. Ed ecco il furto: in pochi secondi il figlio dei due truffatori, di 22 anni, si 'affacciava' all'auto della vittima e rubava la borsa o altri oggetti.

Un metodo considerato talmente efficace da essere tramandato dal capofamiglia al figlio e anche ad altri nomadi.

Ecco nelle immagini fornite dalla questura uno dei loro colpi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spinaceto: truffavano e derubavano donne e anziani, arrestata una famiglia

RomaToday è in caricamento