rotate-mobile
Giovedì, 11 Agosto 2022
Spinaceto Spinaceto / Via Filippo de Grenet

Scoppia un incendio e i cinghiali fuggono nei giardini dei residenti

Le fiamme divampate nel parco campagna di Spinaceto hanno spinto i cinghiali sotto i palazzi. Motta: “Si sono rifugiati in un’area di cantiere allestita davanti una scuola materna”

Nel parco campagna di Spinaceto, martedì 21 luglio, si è verificato un incendio. Le fiamme, divampate intorno alle ore 16 nell’area verde, hanno attirato l’attenzione dei residenti. Ed hanno messo in fuga due ospiti che, da qualche mese, vengono segnalati con estrema frequenza: i cinghiali.

I cinghiali davanti la scuola

“All’ora di cena, verso le 20, abbiamo notato la presenza dei cinghiali in via Filippo De Grenet - ha raccontato Serena Motta, una residente - si erano intrufolati in un’area di cantiere che dal 15 giugno è stata allestita davanti la scuola dell’infanzia il Piccolo Mandarino”. Il plesso confina infatti con il parco campagna che, nel pomeriggio, era stato investito dall’incendio.

Le frequenti segnalazioni

E’ la prima volta che i due ungulati, probabilmente non l’unico branco presente nella zona, vengono segnalati nell’area di cantiere. Non è la prima volta, invece, che vengono osservati nei giardini situati davanti i palazzi di Spinaceto. Il fenomeno è così frequente che ad inizio mese, gli abitanti di via Paolo Renzi, area situata a ridosso di un altro parco campagna, sono dovuti correre ai ripari. Lo hanno fatto sistemando dei cartelli sui portoni. Chiedevano, ai condomini, di prestare attenzione e di chiudere i cancelli, per evitare che gli ungulati potessero varcarli. 

Scappati in un'area di cantiere

“Devo riconoscere che i due cinghiali, probabilmente giunti lì a seguito dell'incendio, non sono sembrati affatto intimoriti dalla presenza umana, visto che mangiavano tranquillamente. Mi chiedo peraltro come abbiano fatto ad entrare in quel cantiere - ha osservato la signora Motta - perché è un’area recintata”. Evidentemente, vista l’assidua frequentazione del quartiere, hanno imparato a conoscerlo meglio dei suoi residenti. 

Spinaceto, cinghiali nell'area di cantiere davanti la scuola/Foto di S.Motta

La lunga convivenza

La presenza di ungulati, a Spinaceto, è ormai costante. Le prime segnalazioni risalgono al 2017. In quell'occasione l'animale, a seguito d'una carica, è stato abbattuto dalla Polizia di Stato proprio nel parco che il 21 luglio è stato teatro d'un incendio. Da allora gli avvistamenti dei cinghiali sono stati costanti. Per ovvie ragioni sono diminuite durante il lockdown. Per poi riprendere con la fine della quarantena. La convivenza, però, rappresenta motivo di preoccupazione. Soprattutto tra i proprietari dei cani.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scoppia un incendio e i cinghiali fuggono nei giardini dei residenti

RomaToday è in caricamento