Martedì, 15 Giugno 2021
Spinaceto Spinaceto / Via Pontina

Tor de' Cenci: l'ex campo Rom si è trasformato in una discarica

Da tre anni l'ex Campo Rom è diventato un deposito per i cassonetti di Ama. Lo stato di generale abbandono, favorisce però l'avanzare del degrado. Ed oggi l'area si presenta come un'estesa discarica abusiva

Cassonetti rovesciati. Rifiuti sparsi ovunque. L’ex Campo Rom di Tor de’ Cenci si è trasformato in una discarica abusiva. L’area, consegnata ad Ama, versa infatti in una condizione di apparente abbandono. 

UN'OCCASIONE PERSA - "Ama avrebbe dovuto assicurare, sulla base dell’accordo con il Comune, la manutenzione, la gestione e la vigilanza dell’area provvedendo inoltre a trasferirvi la sede di zona ospitata presso l’ex asilo nido di via Augusto Renzini. Tale intervento avrebbe potuto, inoltre, restituire al quartiere l’asilo nido - osserva Martina Capparelli, coordinatrice municipale dell' Altra Destra - Nulla di questo è accaduto ed anzi la situazione sta degenerando".

UN QUADRO DESOLANTE - Eppure le soluzioni prospettate non erano mancate. Si era addirittura parlato, nel corso dell'amministrazione Calzetta, di mettere a disposizione l'ex Campo Rom ad una società calcistica del territorio. Le foto mostrano invece una realtà diversa. L'area non è stata mai riqualificata ed è rimasta un forte attrattore di degrado.   "Dal sopralluogo che abbiamo effettuato presso l’area dell’ex campo nomadi - prosegue Capparelli - in seguito a numerose segnalazioni di residenti, emerge un quadro sempre più desolante tra discariche, insediamenti abusivi e prostituzione. Ci sono evidenti rischi per la salute e la sicurezza che abbiamo segnalato alle autorità preposte affinché adottino dei provvedimenti.

LE PRESUNTE RESPONSABILITA' - L'ex Campo Rom non è mai stato riqualificato.  "L’inerzia del Municipio e del Comune è disarmante - incalza la Coordinatrice locale de l'Altra Destra - complice il totale disinteresse della Giunta Santoro che in questi anni ha preferito tollerare questa situazione piuttosto che richiamare AMA alle proprie responsabilità. La situazione - conclude Capparelli - era già denunciata nel mese di Luglio 2015 dall’onorevole Sveva Belviso, con una interrogazione all’ex Sindaco Marino".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tor de' Cenci: l'ex campo Rom si è trasformato in una discarica

RomaToday è in caricamento