rotate-mobile
Martedì, 25 Gennaio 2022
Spinaceto Spinaceto / Via Pontina

Campo Nomadi di Tor de’ Cenci, Santoro non convince i residenti

Nonostante il messaggio distensivo diffuso attraverso un tweet, gli abitanti di Tor de' Cenci continuano a temere il ritorno dei rom nel quartiere

I litigi e gli incendi nel vicino campo nomadi di Castel Romano. Il frequente via- vai di rom nel quartiere. La recente occupazione dello stabile in via Pontina, dove alcuni avrebbero avvistato dei Nomadi. La somma di queste situazioni sta facendo crescere l’apprensione dei residenti di Tor De’ Cenci per un ritorno dei rom.

IL TIMORE DEI RESIDENTI - Nella serata di Lunedì, il Presidente del Municipio Andrea Santoro ha provato a gettare acqua sul fuoco attraverso un tweet. “A Tor de Cenci nessun campo nomadi. Giovedì in giunta nostra proposta per ridare l'area ai cittadini. #MunicipioIX” scriveva Santoro, “dopo tre giorni di silenzio”, come ha commentato il comitato di quartiere di Tor de’ Cenci. Giorni terribili per i residenti. Soprattutto perché il CdQ aveva verificato la presenza di operai ACEA nel Campo Nomadi. Operai che avrebbero dichiarato di stare ad effettuare l’allaccio della corrente elettrica.
CONVINTI A META’ - Ad ogni modo, il messaggio distensivo di Santoro, ha fatto parzialmente centro. “Nella seconda parte del tweet Santoro scrive ‘ Giovedì in giunta nostra proposta per ridare l'area ai cittadini’. Ci siamo fatti l’ennesima domanda: perché fare una nuova proposta? – si interroga Gabriele Basso - I cittadini già si erano espressi nei mesi scorsi e tutti erano arrivati alla conclusione, dopo le diverse proposte, che la destinazione migliore fosse il trasferimento del deposito logistico AMA da Via Renzini all’ex campo nomadi, per rimettere l’area nelle competenze dell’asilo, tenendo così i bambini al sicuro da qualsivoglia pericolo”.

IL DEPOSITO AMA - E la proposta di spostare il deposito AMA, è infine stata presa in consegna dall’ex Vice Sindaco Sveva Belviso, durante gli ultimi giorni di consiliatura. Una vicenda che abbiamo già avuto modo di raccontare. La speranza del Comitato di Quartiere, più volte confidataci dal suo presidente, è che l’impegno preso dalla vecchia Giunta Capitolina sia rispettato. Vale a dire, mai più un Campo Nomadi a Tor de’ Cenci. Che poi è l’esatta dichiarazione riportata nel tweet. Almeno nella prima parte del tweet.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Campo Nomadi di Tor de’ Cenci, Santoro non convince i residenti

RomaToday è in caricamento