Mercoledì, 4 Agosto 2021
Spinaceto Spinaceto / Via di Mezzocammino

Casal Brunori: prosegue la battaglia dei residenti in difesa del verde pubblico

Comitato di Quartiere e Associazione "Vivere In" unite nel denunciare la contrarietà per l'ampliamento dell'Area Eventi e Manifestazioni

Un nuovo capitolo si aggiunge alla recente denuncia inoltrata alla Procura della Repubblica.

I residenti di Casal Brunori, in un comunicato congiunto a firma di Filippo Cioffi e Renato Feliciani, Presidenti rispettivamente dell’Associazione “Vivere In” e del Comitato di Quartiere, esprimono con nettezza la loro contrarietà  “all’emendamento con cui parte del verde naturale, limitrofo all’ex area depuratore ACEA, attualmente in possesso della Maspen Sport Center srl , venga trasformata in area per servizi con destinazione civico/servizio annonario e/o piazza pubblica”.

“ Abbiamo il forte sospetto che la cubatura, camuffata da centro civico, serva a potenziare la futura attività privata di gestione della “Area Eventi e Manifestazioni” al termine dello spostamento temporaneo di 18 mesi del mercato di Largo Sergi, con evidenti ulteriori disagi per i residenti” si legge nel comunicato congiunto.


“I cittadini , tramite il Comitato e l’Associazione, hanno avanzato la proposta di un’area alternativa, più centrale e funzionale per il quartiere”   rispetto a quella della Maspen per la quale  lamentano “l’apertura di un cantiere privo delle necessarie autorizzazioni e degli adempimenti in materia di sicurezza”.

Il comunicato, inoltrato ai Consiglieri dell’Assemblea Capitolina, alla Commissione di  Controllo Garanzia e Trasparenza, a quella del Dipartimento Ambiente ed alla Commissione Urbanista, è inviata per conoscenza anche alle  massime cariche istituzionali di Roma Capitale.

Se ne attendono gli sviluppi.

 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Casal Brunori: prosegue la battaglia dei residenti in difesa del verde pubblico

RomaToday è in caricamento