menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Alloggi Erp del Comune a Spinaceto

Alloggi Erp del Comune a Spinaceto

Case popolari, il Comune stanzia 3 milioni per il riscaldamento. Ma solo a partire dal 2022

Dal Municipio IX la richiesta di anticipare i finanziamenti. Gagliardi (PD): “L’esigenza c’è adesso”

Manutenzione delle caldaie avviata in ritardo e termosifoni che non si accendono. Ogni anno, negli immobili popolari di proprietà del comune, si ripete un film già visto.

Fondi stanziati per il riscaldamento

“Abbiamo chiesto, come Municipio IX, un tempestivo intervento del Comune perchè i fondi ci sono, il problema è che sono stati stanziati per il prossimo anno” ha spiegato il consigliere democratico Manuel Gagliardi, primo firmatario di un provvedimento votato nel parlamentino di via Silone.

Le frequenti segnalazioni

Il ritardo con cui si provvede alla messa in funzione dei riscaldamenti è un tema che puntualmente gli inquilini segnalano. Alle istituzioni ed ai giornali che, regolarmente, tornano a scriverne. Quest’anno però il comune ha stanziato dei fondi per evitare il ripetersi di questo disservizio. Solo che, le risorse destinate all' “installazione degli impianti di termoregolazione, ai lavori di riqualificazione delle centrali termiche ed alle reti di distribuzione degli  impianti termici” saranno rese disponibili a partire dal 2022. 

Le risorse stanziate per il 2022

La questione è particolarmente avvertita al punto che, insieme al tema della manutenzione degli immobili di edilizia residenziale pubblica, è stato al centro di una commissione trasparenza comnuale svoltasi a metà novembre.  “Durante la seduta, il referente dell’assessorato comunale al patrimonio, spiegò che avrebbero preso in carico le richiesta giunte dagli inquilini in tema di manutenzione e di riscaldamenti. Sulla prima questione non ho trovato poste a bilancio che invece ci sono per il problema dei riscaldamenti. Tuttavia riguardano il 2022, mentre l’esigenza c’è adesso”.

La richiesta del Municipio IX

Gli immobili di proprietà comunale sul territorio del Municipio IX sono numerosi e sono distribuiti in quartieri molto diversi tra loro, ad esempio si trovano in viale Beata Vergine del Carmelo, a Mostacciano, ed a via Padre Romualdo Formato a Spinaceto. Ma sono presenti anche a Santa Palomba e, sorprendentemente, nel comune di Marino. “Abbiamo chiesto di spostare quei fondi per l’anno in corso” ha concluso Gagliardi. La proposta è stata approvata. La decisione finale, ora, è in mano al Campidoglio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento