rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Eur Laurentina / Viale Ignazio Silone

Laurentino 38: troppi locali inutilizzati dal Municipio, che non chiuderà la Gramsci

Il Presidente del Municipio rivendica la scelta di sfruttare tutte le risorse del territorio, evitando la logica dello spreco. Ma intanto, a Spinaceto, molti locali del Municipio sono completamente abbandonati

“La dichiarazione in merito alla chiusura dell’Istituto Gramsci è assolutamente priva di fondamento: nessuna scuola verrà chiusa”.

E’ quanto dichiara, nella giornata di oggi, il Presidente Pasquale Calzetta, in risposta al comunicato,fortemente critico, diffuso dal consigliere d’opposizione Domenico Durastante (Pd).

“ Tuttavia, è dovere dell’amministrazione fare in modo che spazi pubblici non utilizzati vengano resi fruibili nell’interesse di tutta la cittadinanza. Sarebbe, invece, irresponsabile non sfruttare a pieno tutte le risorse del territorio, favorendo, così, la logica dello spreco” aggiunge il minisindaco. Il riferimento, forse, è a quegli spazi, in stato di semi abbandono, presso il circolo polifunzionale di Largo Cannella, a Spinaceto.

Una struttura fatiscente, di cui più volte si è dato conto, che per paradosso è anche la seconda sede del Municipio XII. Un luogo semi abbandonato, voluto e mai utilizzato dalla precedente amministrazione, che spese oltre un milione di euro per la sua, ormai inutile, riqualificazione.

Oppure il pensiero potrebbe andare a via Carlo Avolio, sempre a Spinaceto, nei locali della ex scuola media Mameli. Recentemente oggetto di ristrutturazione, quelle aule, risistemate per realizzarvi un Emporio della Solidarietà, ci risultano non essere mai entrate in funzione.

“La scuola non deve essere terreno di strumentalizzazione politica” conclude, in maniera ineccepibile la sua dichiarazione, il Presidente Calzetta.
Gli spazi inutilizzati, sottratti e restituiti al degrado, invece lo sono?

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Laurentino 38: troppi locali inutilizzati dal Municipio, che non chiuderà la Gramsci

RomaToday è in caricamento