EurToday

Roma Latina, contestate le dichiarazioni del Sindaco

Insorge il Comitato che da anni si contrappone alla Roma Latina. Alunni: "Condannano le comunità locali ad una vita insostenibile, altro che nuove centralità"

La recente intervista che il primo cittadino ha concesso a Roma Today, durante la quale, rispondendo a 360° alle domande rivolte, ha parlato anche della Roma Latina, ha suscitato la seccata reazione dei cittadini che si riconoscono nel Comitato No Corridoio.

L’OPERA STRATEGICA - “Innanzitutto il Sindaco parla di un’opera strategica. Mi chiedo cosa intenda. La Roma Latina porterà alla devastazione di ampie aree a vocazione agricola, determinando la perdita di centinaia di posti di lavoro in quel settore. E non mi sembra una grossa strategia – evidenzia Gualtiero Alunni, portavoce del Comitato No Corridoio  - inoltre, sempre sulla Roma Latina, il Comune ha espresso un parere favorevole, senza alcuna riserva. Sulla Bretella hanno provato a chiedere due varianti al progetto, una delle quali, lo svincolo sulla Colombo, gli è stata accordata. Ma sulla Roma Latina hanno accettato tutto”.

LE ALTERNATIVE - Quando facciamo notare che il Sindaco ha dichiarato che chiederà delle soluzioni alternative alla Giunta Zingaretti, Alunni ribatte che  “è una dichiarazione vergognosa. Non ci sono alternative, se non quelle che proponiamo da anni: una trenino di superficie, la messa in sicurezza della Pontina tra Tor de’ Cenci e Latina, ed il potenziamento della rete ferroviaria del basso Lazio. Sul tema della messa in sicurezza, bisogna provvedere al più presto, lo diciamo da sempre. Lo scorso anno sono morte altre 8 persone e 300 sono rimaste invalide”.

CONDANNATE LE COMUNITA’ LOCALI - Parlando di alternative, ma concentrandoci sulla Bretella, si ricorderà come lo scorso anno, durante un Consiglio Straordinario, sia stata votata dal Municipio XII la proposta di interramento della strada. “Una proposta incredibile- commenta il portavoce del Comitato No Corridoio - perché scavare sotto terra non è possibile, in quanto l’ansa del Tevere è a rischio esondazione e poi ci sono le falde acquifere nella valle del Risaro. In più, non si sta prendendo in considerazione la ferma opposizione, espressa  dai quattro quartieri interessati, alla realizzazione dell’opera. Valga su tutti la manifestazione cui hanno partecipato oltre mille residenti. In effetti, proposte come quelle di mettere dei pannelli fonoassorbenti, non serve a nulla. Quei quartieri – come Vitinia e Torrino Mezzocammino – si trovano su una collina, decisamente più in alto della bretella e questo, evidentemente, rende inutili i pannelli. Si condannano le comunità locali a vivere ad una vita insostenibile, altro che nuove centralità, dopo che gli hai distrutto due aree protette”.

IL TAVOLO DI CONFRONTO - Il Sindaco Alemanno, concludeva quella parte d’intervista relativa alla Roma Latina, ricordando l’intenzione di chiedere al Governatore Zingaretti, come anticipato, alcuni percorsi alternativi. “Noi, invece, vogliamo un tavolo di confronto. Barillari ha addirittura sottoscritto tutte le nostre proposte, ma anche Zingaretti, nero su bianco, si è dichiarato disponibile ad un tavolo di confronto, durante la campagna elettorale. Noi, punteremo su questo – conclude Alunni – per ribadire le nostre proposte”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Roma, tamponi rapidi a 22 euro: l'elenco dei laboratori privati dove farlo

  • Roma, la mappa del contagio di ottobre: 47 quartieri con più di cento casi

  • Drive in dove fare i tamponi a Roma: gli indirizzi. L'elenco completo

  • La marcia 'nera' su Roma, l'ultra destra sfida il coprifuoco. La Questura: "Nessun preavviso per il corteo"

  • Paura a Gregorio VII, a fuoco un autobus: esplosioni e colonna di fumo nero sulla zona

  • Coprifuoco a Roma e nel Lazio, ecco l'ordinanza: autocertificazione per spostamenti da mezzanotte alle 5

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento