Eur

Eur: rissa a coltellate tra cittadini libici, un ferito grave

Maxi rissa nella notte in un hotel dell'Eur dove l'ambasciata libica ospita numerosi rifugiati. Un uomo è stato accoltellato al volto e al collo. Feriti altri sei

In un hotel dell'Eur la scorsa notte si è consumata una maxi rissa, lì dove l'ambasciata libica ospita numerosi rifugiati.

Il culmine della rissa ci sarebbe stato intorno alle 2 della notte e sarebbero stati coinvolti decine di cittadini libici e, secondo quanto si apprende, dalle finestre volavano oggetti e bottiglie di vetro.
All'arrivo della polizia uno straniero, che avrebbe tentato di fare da paciere, è stato accoltellato al volto e al collo. L'uomo, soccorso su una panchina nei pressi dell'albergo, è stato trasportato in codice rosso al San Camillo. Nella rissa sono rimasti feriti anche altri sei libici. La polizia, dopo un'iniziale resistenza da parte degli stranieri, ha raggiunto l'ala dell'albergo che ospita i rifugiati libici. Due giovani, di 20 e 21 anni, riconosciuti come i responsabili dell'accoltellamento, sono stati arrestati per tentato omicidio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eur: rissa a coltellate tra cittadini libici, un ferito grave

RomaToday è in caricamento