rotate-mobile
Martedì, 25 Gennaio 2022
Eur Laurentina / Via Ardeatina

Ardeatina: le rotatorie siano una priorità per il Comune

Dalla maggioranza municipale arriva la richiesta, rivolta al Sindaco ed all'Assessore Ghera, di accelerare l'iter per la realizzazione di quattro rotatorie, tra Vigna Murata e Tor Pagnotta

La pericolosità delle strade consolari, nel territorio, è un dato noto. Dalla Pontina che si vorrebbe mettere in sicurezza da Tor de’ Cenci a Latina, alla Cristoforo Colombo; dalla Laurentina, più volte segnalataci da lettori e residenti , come una strada dall’alto tasso di incidenti mortali, sia dentro che fuori il raccordo, all’Ardeatina. Sono tante, in definitiva, le consolari romane, nel quadrante sud della Capitale, che necessiterebbero di una messa in sicurezza.
    
Il Municipio XII sollecita le 4 rotatorie sull'Ardeatina. Nella giornata di ieri, ci fanno sapere Massimiliano De Iuliis e Simone Sordini, rispettivamente Capogruppo PDL e Presidente  municipale della Commissione Lavori Pubblici “è stata votata all'unanimità, dal consiglio del Municipio XII EUR, una mozione che  chiede al Presidente Calzetta di attivarsi nei confronti del Sindaco e dell’Assessore ai LL.PP. del Comune di Roma affinchè le Rotatorie previste sulla Via Ardeatina in corrispondenza delle Vie Grotta Perfetta – Vigna Murata – Tor Pagnotta – Torricola, vengano inserite tra le opere prioritarie di Roma Capitale al fine di darne immediata attuazione”.

Interessato il Sindaco. Proprio sull’incrocio tra via Ardeatina e Vigna Murata, il Presidente Calzetta, pochi giorni addietro, rilasciandoci un’intervista in esclusiva, commentava come “Sebbene lì sia prevista  una rotatoria, il patto di stabilità ci impone di non spendere questi soldi. Tuttavia  ho già  parlato anche con il Sindaco per cercare una soluzione, perché quel tratto, dove la viabilità è molto compressa, è di competenza del Comune di Roma”.

Che la realizzazione delle quattro rotatorie, costituisca la  soluzione auspicabile per la messa in sicurezza dell’Ardeatina, sembra un dato assunto da tutto l’arco consiliare.

Le rotatorie sono vitali. Ad ogni modo, De Iuliis e Sordini, evidenziano ulteriormente come “Tali rotatorie siano le infrastrutture viarie maggiormente sentite e volute dalla cittadinanza ed essenziali per decongestionare il traffico del quadrante. Infatti, nei tratti dove sono previste, insistono notevoli flussi veicolari tali da creare, in alcuni orari, il blocco totale della mobilità. Gli stessi flussi sono destinati ad aggravarsi, nel breve periodo, dall'espansione urbanistica già prevista dal Nuovo Piano Regolatore Generale. Siamo certi - concludono i due Consiglieri in quota PdL – che la sensibilità del Sindaco Alemanno e dell'Assessore Ghera a tali , sia tale da accogliere la proposta del Municpio, al fine di dare l'avvio immediato ai lavori”.

Una speranza condivisa da migliaia di residenti, dei Municipi XI e XII, che quotidianamente, percorrono la via Ardeatina. E vorrebbero farlo in maggiore sicurezza.
 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ardeatina: le rotatorie siano una priorità per il Comune

RomaToday è in caricamento