EurToday

Eur, "Riapriamo il Museo della Civiltà Romana": la raccolta firme è già virale

Una petizione lanciata su piattaforma change.org ha raccolto in meno di 24 ore centinaia di sottoscrizioni. Si chiede di riaprire il Museo della Civiltà Romana: "E' un fiore all'occhiello della città"

Centinaia di cittadini stanno invocando la riapertura del Museo della Civiltà Romana. La richiesta, avanzata attraverso una petizione  online, in meno di 24 ore ha  già superato le seicento sottoscrizioni. Un risultato incredibile che dimostra l’attaccamento dei romani alla storia della propria città ed al museo che la racconta. Chiuso nel gennaio del 2014 per consentire di mettere a norma alcuni locali, il Museo raccoglie importanti reperti dell’Antica Roma.  Ai calchi delle statue, dei bassorilievi e delle iscrizioni, si accompagnano le ricostruzioni della Roma Arcaica e soprattutto quello, più noto, dell’età imperiale.

LA STORIA  - "Il Museo della Civiltà Romana é chiuso ormai da circa tre anni per lavori di riqualificazione che non sono mai iniziati – si legge nella petizione, lanciata su piattaforma change.org – Il Museo, inaugurato nel 1955, è l'unico al mondo a raccontare nella sua completezza la civiltà romana antica, dalle origini al VI secolo d.C.. Conserva il pronao del tempio di Augusto ad Ancyra (odierna Ankara) con il testo del testamento spirituale dell'imperatore, il grande plastico ricostruttivo della Roma all'età dell'imperatore Costantino ed i calchi della colonna Traiana fatti eseguire da Napoleone III, conosciuti in tutto il mondo. Il primo nucleo delle collezioni risale alla mostra archeologica organizzata nel 1911”. 

GLI ANNUNCI E LE RICHIESTE - “Crediamo che le riaperture del Museo della Civiltà Romana e del Planetario Museo Astronomico possano costituire un fiore all’occhiello per l’amministrazione cittadina, per i romani e tutti gli italiani orgogliosi delle proprie origini e amanti della storia e dell'arte” si legge nella petizione. I biglietti venduti e gli incassi che i due musei riuscivano a garantire, lo dimostrano. La loro chiusura dura ormai da tre anni, nonostante le richieste della vecchia giunta municipale e l’annuncio, relativo allo “sblocco delle risorse finanziarie necessarie alle riqualificazione”. Era il 27 gennaio del 2014. Da allora è calato il sipario e del futuro del Museo della Civiltà Romana non si è più parlato.  Seicento cittadini, in meno di ventiquattrore, hanno ora contribuito a riaccendere i riflettori sul destino di quest'importante realtà, di cui si chiede di “procedere alla riapertura”. Questa volta per davvero.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vigili nella bufera, Raggi guarda Report e decide di ruotare gli agenti. In bilico il comandante Napoli

  • Coronavirus, nel Lazio chiusi negozi e supermercati alle 21: la nuova ordinanza della Regione

  • Primark inaugura a Roma: lunghe file dalle prime ore del mattino

  • Tamponi in farmacia a Roma e nel Lazio: dove farli. L'elenco completo e gli indirizzi

  • Apre Maximo Shopping Center, un nuovo centro commerciale a Roma: 160 negozi sulla Laurentina. Grande attesa per Primark

  • Vigili fanno sesso in auto a Roma, la commedia sexy si tinge di giallo: spunta l'ipotesi della microspia

Torna su
RomaToday è in caricamento