EurToday

Continuano i rallentamenti ed i disagi per il raddoppio della Laurentina

Ancora non sono terminati i lavori per il raddoppio della Laurentina. Per il Consigliere De Iuliis (Pdl): “Credo che in assenza di una ripresa immediata dei lavori e di un intervento sulla segnaletica potrebbe accadere il peggio”

La viabilità nel quadrante sud del Municipio XII, è stata frequentemente oggetto di attenzioni, da parte del Consiglio Municipale, come anche di molti residenti.

LA SICUREZZA DELLE CONSOLARI. Ciò che sembra evidente, considerando i recenti sviluppi urbanistici che hanno caratterizzato il territorio, da Tor Pagnotta Due a Trigoria, è la necessità di mettere in sicurezza una strada consolare sempre più trafficata.
In ragione di ciò, la Provincia di Roma, ha dato il via ad una serie di operazioni, finalizzate a raddoppiare il numero di carreggiate su via Laurentina. Solo che, a dispetto della tempistica attesa, sembra ci siano stati dei rallentamenti, di cui ci ha recentemente informato, tramite una nota, il Capogruppo Pdl al Municipio XII Massimiliano De Iuliis.“I lavori per il raddoppio della Via Laurentina fino a poco tempo fa procedevano a passo di lumaca ora, invece, sono inspiegabilmente e completamente fermi da oltre un mese ! Gli stessi dovevano terminare nel novembre 2010, poi sono stati stati prorogati a novembre 2011 – ricorda De Iuliis - ma ora siamo a novembre 2012 ed il taglio del nastro è ancora lontano”.

LO STATO DEI LAVORI. “I disagi di questi ritardi -  continua De Iuliis - vengono subiti ogni giorno dai nostri concittadini che abitano nel quadrante sud della città e che percorrono tutti i giorni questa pericolosissima arteria. La strada è nel completo abbandono, lavori fermi, senza illuminazione e ormai anche senza segnaletica. Credo che in assenza di una ripresa immediata dei lavori e di un intervento sulla medesima segnaletica potrebbe accadere il peggio, come già successo sulla via Ardeatina, dove sia il Municipio che i cittadini sono rimasti inascoltati.L'assenza dell'amministrazione provinciale in questo quadrante della città - conclude DE IULIIS - è talmente evidente che ha dell'incredibile e non è escluso che, nei prossimi giorni, i cittadini si mobilitino!”
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Lazio zona arancione? Oggi la decisione

  • Vigili nella bufera, Raggi guarda Report e decide di ruotare gli agenti. In bilico il comandante Napoli

  • Coronavirus, nel Lazio chiusi negozi e supermercati alle 21: la nuova ordinanza della Regione

  • Centro commerciale Maximo di Roma: ecco quali sono i negozi presenti all'interno

  • Tamponi in farmacia a Roma e nel Lazio: dove farli. L'elenco completo e gli indirizzi

  • Vigili fanno sesso in auto a Roma, la commedia sexy si tinge di giallo: spunta l'ipotesi della microspia

Torna su
RomaToday è in caricamento