rotate-mobile
Eur Torrino / Viale Don Pasquino Borghi

Mostacciano: alle medie una lezione sul fisco

Alla scuola media Bachelet di Mostacciano, vittima di un recente atto vandalico, in mattinata gli alunni hanno incontrato i dirigenti dell’Agenzia delle Entrate e le istituzioni del territorio, solidali con docenti ed insegnanti

C’era una volta l’Agenzia delle Entrate, racconteranno ai loro figli gli alunni della scuola media Bachelet di Mostacciano.
E c’era una volta chi pagava le tasse, sempre di meno, verrebbe da credere, sia in termini di esborso, per i sempre più irrisori stipendi, sia per il numero ristretto di quanti, ormai, continuano ad assumersi quest’onere.
 

Agenzia delle Entrate. Ma nessuno metta in dubbio il ruolo dell’Agenzia delle Entrate e soprattutto delle tasse stesse, sul pagamento delle quali si determina non solo il grado di civiltà di un paese. Ma anche il livello di servizi che può erogare, indispensabili soprattutto per le crescenti frange di popolazione, sempre più esposte al rischio di un’incipiente indigenza.
E dunque ben venga un’iniziativa, come quella concertata con l’Agenzia delle Entrate, che ha avuto il pregio di avvicinare gli studenti più giovani del territorio, ad un’istituzione che, per quanto vituperata, per quanto impunemente oltraggiata, ancora assolve ad una funzione essenziale.

Progetto Fisco e Scuola 2012. “Dopo gli incontri delle scorse settimane con gli studenti delle altre scuole del territorio, sono particolarmente lieto si sia potuto tenere l’appuntamento anche presso le scuola media di Mostacciano” dichiara il Consigliere Massimo Cimini che ha seguito gli appuntamenti sin qui organizzati. E seguiti, nella giornata di oggi, dall’emittente televisiva d’oltralpe “France2” che sta filmando le varie fasi del progetto, promosso dal Municipio XII e dall’Agenzia delle Entrate, “Fisco e Scuola 2012”.
La presenza della troupe televisiva, congiuntamente a quella delle istituzioni territoriali, ha acquisito un valore aggiunto, per la scuola media dell’Istituto Comprensivo Pallavicini.

Atti vandalici. “E’ stata un'occasione per dare risposte e certezze ai genitori presenti ed ai docenti – rimarca infatti il Consigliere Massimo Cimini (Pdl) – in merito agli atti vandalici che hanno colpito in maniera superficiale il verde scolastico del plesso medesimo”.
Un modo, evidentemente, per far sentire la vicinanza delle istituzioni, rispetto ad un episodio che, come ha riconosciuto lo stesso Cimini, tranquillizzando i residenti “ha creato, fortunatamente, soltanto molto fumo".    
 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mostacciano: alle medie una lezione sul fisco

RomaToday è in caricamento