EurToday

Via di Fioranello, arriva la primavera: è tempo di Hanami

Prenotazioni aperte per le visite guidate nel Centro di Ricerca per la Frutticoltura. Con l'arrivo della primavera, nella giornata di sabato 28 marzo, ricorre anche l'Hanami: la festa del ciliegio in fiore

La primavera è alle porte. Tra pochi giorni gli alberi torneranno ad essere in fiore, festeggiando in tal modo il passaggio di stagione. Una magia che in città non è sempre facile cogliere, ma che è ancora ravvisabile in alcuni luoghi.  Tra questi, il Centro di Ricerca per la Frutticultura di via Fioranello dove, quest'anno, l'evento sarà segnato dal tradizionale Hanami.

L'HANAMI - Per la fioritura dei Sakura, i ciliegi giapponesi, da qualche anno a Roma è stato importato il rituale nipponico dell'Hanami. Si tratta di un momento conviviale durante il quale, seduti su un telo azzurro, si ammira lo sbocciare dei suoi fiori rosa. Nella tradizione del Sol Levante, in Italia solo occasionalmente rispettata, alla contemplazione si associa anche un  frugale pic-nic.

LE SPECIE ARBOREE - Sabato 28 marzo, l'arrivo della Primavera permetterà a tanti cittadini, di poter visitare il Centro di Ricerca di Frutticultura. “I suoi ricercatori – apprendiamo dal sito dell'Ente Parco - ci guideranno attraverso la 'via fructis', tra le varietà di melo, pero, pesco, albicocco, melograno e tante altre, fino al giardino dei ciliegi, per ammirare, sentire l’odore e vedere il colore della primavera”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'ESCURSIONE - Durante l'escursione, sarà possibile “conoscere il ciclo vitale delle piante e la 'domesticazione' delle specie da frutto, conoscere le 'collezioni' con 25 specie di piante da frutto diverse ed altrettante specie selvatiche, tra varietà antiche e moderne – viene sottolineato – su per un totale di oltre 6000 tipologie diverse”.Le visite guidate, cui si accede attraverso una prenotazione obbligatoria ma in forma totalmente gratuita, si svolgeranno dalle ore 11 e alle ore 15.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La sala è piena di pubblico senza mascherina: la “bolla” del Costanzo Show fa infuriare i social

  • Coronavirus Roma, tamponi rapidi a 22 euro: l'elenco dei laboratori privati dove farlo

  • Roma, la mappa del contagio di ottobre: 47 quartieri con più di cento casi

  • Drive in dove fare i tamponi a Roma: gli indirizzi. L'elenco completo

  • La marcia 'nera' su Roma, l'ultra destra sfida il coprifuoco. La Questura: "Nessun preavviso per il corteo"

  • Ristorante romano consegna le chiavi a Virginia Raggi: "Roma muore e con sé la ristorazione e il turismo"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento