menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Valleranello: il centro diurno e le buone prassi

La struttura, che accoglie persone con fragilità psichica, ha recentemente inaugurato un laboratorio di orticultura. Ed al termine dell’incontro, una cassetta di verdura coltivata nel centro

A Valleranello esiste una struttura che compie piccoli miracoli.
Uno dei più riusciti è quello di far collaborare tra loro le istituzioni, impegnandole ad arginare le difficoltà che subentrano quando si vuole realizzare un progetto innovativo. Nel caso specifico, un Centro Diurno che accoglie giovani con problematiche psichiche.

La  politica di servizio. “Collaborando con l’Assessore Andrea Beccari (SEL) dell’XI municipio,  stiamo potenziando la struttura con l’avvio innovativo per Roma di una equipe territoriale dedicata,  al servizio delle famiglie e delle scuole. Ed in un momento di profondo smarrimento della politica – commenta l’Assessore del Municipio XII Gemma Gesualdi (PdL) -  ci sembra una luminosa risposta a chi ricerca una politica di servizio, in grado di far fronte alle difficoltà causate da una non chiara distribuzione delle responsabilità di natura organizzativa e gestionale, rendendo  inefficiente il sistema di erogazione dei servizi sanitari e sociali”.

Due anni di attività. Un secondo importante risultato, che caratterizza la struttura, è quella di funzionare splendidamente già da un po’ di tempo. “Questo centro, che attualmente rappresenta la più alta espressione di Integrazione Socio-sanitaria presente a Roma – prosegue l’Assessore Gesualdi –è stato fortemente voluto dalla Giunta Calzetta insieme alla ASL RMC, dopo un lungo percorso di oltre 10 anni. Funziona dal 2010 e, possiamo dirlo, rappresenta il nostro orgoglio”.

Un appuntamento partecipato. Ed i risultati del riuscito esperimento, stanno anche negli ortaggi e nelle verdure appena colte che gli ospiti del Centro hanno distribuito ai presenti. Che sono stati tanti, per la contemporanea presenza dei famigliari e delle Associazioni e Cooperative Sociali del territori; ma anche delle istituzioni, tanto a livello territoriale, con il Presidente Pasquale Calzetta, che regionale, con il  Presidente della Comm. Servizi Sociali della Regione, Maurizio Perazzolo.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Notizie

Blocco traffico a Roma: domenica 24 gennaio niente auto nella fascia verde

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    "Fa er provola", perché si dice così?

  • De Magna e beve

    12 "vizi" artigianali: nuovo regno del tiramisù apre a Roma

  • De Magna e beve

    Dove mangiare i 5 supplì più buoni di Roma, rigorosamente "al telefono"

Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento