rotate-mobile
Martedì, 25 Gennaio 2022
Eur Via Giovanni Canestrini

Porta Medaglia: il Municipio formalizza la propria contrarietà

Per i noti vincoli paesistici, per i problemi infrastrutturali e per la presenza di altre discariche nel territorio, il Municipio ufficializza la propria contrarietà e indice, per giovedì 21, un Consiglio Straordinario

Era nell’aria, ed infine è arrivata. Il Consiglio Municipale ha espresso la propria ferma contrarietà alla realizzazione dell’ennesima discarica, quella che rappresenterà il post Malagrotta, all’interno del proprio territorio.

LA NETTA CONTRARIETA’ DEL MUNICIPIO - “Questa mattina abbiamo protocollato una mozione di assoluta contrarietà alla realizzazione di una discarica nel Municipio XII Eur – ci informa il Consigliere Massimiliano De Iuliis -  in particolare in località Porta Medaglia. L’atto impegna il Presidente del Municipio a manifestare a tutti gli organi competenti l’assoluta contrarietà del Municipio a tale ipotesi, o ad altro tipo di impianto, per diversi motivi tra cui la carenza di infrastrutture stradali, il divieto di transito ai TIR su via Ardeatina dal dicembre 2012, il  "vincolo paesistico" tra la via Laurentina e Ardeatina sul quale si trova il sito”.

LE RAGIONI DEL DISSENSO - Sono state riprese, in sintesi, tutte  le motivazioni che sin dalle prime ore vari referenti municipali, e De Iuliis tra questi, avevano evidenziato come fattori di criticità. Già all’epoca della ventilata ipotesi di realizzare una discarica a Solfatara, in effetti, erano emerse le contraddizioni derivanti dalla presenza di aree soggette a tutela dove diveniva complicato installarvi anche solo dei pannelli fotovoltaici. Ma c’è un aspetto, tra quelli citati, che deve essere preso in considerazione e che, nella mozione suddetta, è stato ripreso.  “Non meno importante – riprende De Iuliis nel suo comunicato -  il territorio è già disseminato di discariche di diversa natura ed è previsto un inceneritore in località Roncigliano molto vicino a Porta Medaglia”.

IL CONSIGLIO STRAORDINARIO - E mentre i capigruppo Aloisi (PDL) Barbato (UDC)   Contenta (PD) Culasso (API) Vecchio (Gruppo Misto) ed il Presidente del Consiglio Municipale Marco Cacciotti ci fanno sapere che, a seguito di un incontro svoltosi stamani “la Conferenza dei Presidenti dei Gruppi Consigliari ha stabilito di convocare una seduta straordinaria del Consiglio per il prossimo 21 Marzo alle ore 15.30” De Iuliis torna a ricordare che “Saremo al fianco dei cittadini del nostro Municipio, che sono molto preoccupati anche dopo le parziali smentite pubblicate. Il coordinamento dei vari comitati ed associazioni dei territori, già incontrati nella riunione sabato, rimane attivo  per scongiurare questo rischio".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Porta Medaglia: il Municipio formalizza la propria contrarietà

RomaToday è in caricamento