rotate-mobile
Martedì, 25 Gennaio 2022
Eur Laurentina / Viale Ignazio Silone

Laurentino: la raccolta porta a porta arriva in tutto il Municipio XII

Il Presidente di AMA, insieme alle massime cariche del municipio, ha lanciato la campagna di raccolta differenziata su tutto il territorio. Inizierà tra maggio e giugno, ma è già polemica

La giornata di oggi ha rappresentato una tappa importante, in seno al progetto di incrementare le quote della raccolta differenziata dei rifiuti, nel territorio capitolino.

RACCOLTA PORTA A PORTA - In mattinata infatti, il Presidente Pasquale Calzetta, insieme all’Assessore municipale all’Ambiente Maurizio Cuoci ed al Presidente di Ama Piergiorgio Benvenuti, hanno illustrato il nuovo sistema di gestione dei rifiuti che sarà implementato nel municipio. “Si tratta di un sistema che riguarderà tutti i 54 quartieri che compongono il nostro municipio, per un'estensione complessiva di 183 chilometri quadrati – ha sottolineato Cuoci (Fratelli d’Italia).
 
LA CAMPAGNA INFORMATIVA - " Partirà nei prossimi giorni la campagna informativa rivolta ai cittadini – ha chiarito Calzetta - in ogni quartiere ci saranno punti di incontro per mostrare le nuove modalità di ritiro dei rifiuti, che avverrà direttamente al domicilio in giorni e orari prestabiliti. Nel frattempo distribuiremo alle famiglie appositi kit per raccogliere in forma differenziata i diversi tipi di rifiuti. Questo sistema sarà funzionale ad accrescere la percentuale destinata al riciclaggio, con benefici non solo in materia di tutela ambientale, ma anche sui costi della spesa pubblica per la gestione dei rifiuti".

LA TEMPISTICA - Per quanto riguarda i tempi, qualche delucidazione è stata fornita dal Presidente del Consiglio Municipale Marco Cacciotti (Pdl) “L'obiettivo prefissato è quello di attuare in tutto il territorio del Municipio XII la raccolta porta a porta  tra la fine del mese di Maggio e i primi di Giugno.  A tal fine sarà avviata dal mese di Aprile la fase di comunicazione e di confronto con la cittadinanza – osserva Cacciotti - su un progetto che evidentemente cambierà le abitudini dei cittadini ma che consentirà di promuovere con forza la raccolta differenziata eliminando i cassonetti dalle strade e migliorando in questo modo il decoro e la pulizia del territorio”. Ed in effetti, come avevamo già ricordato, i tempi coincidono con quelli indicati lo scorso mese dallo stesso Cacciotti.

LA POLEMICA - Ma la promessa di realizzare questa modalità, già sperimentata negli ultimi anni a Decima ed al Torrino, ha suscitato l’ilare replica di Andrea Santoro, candidato PD alla Presidenza del Municipio “L’annuncio del presidente del Municipio XII Calzetta che ‘la raccolta differenziata porta a porta sbarca in tutto il Municipio XII’ è una notizia di plastica, proprio come le promesse elettorali di Berlusconi – ha commentato Santoro - Questa mattina nell’aula consiliare del Municipio il presidente di Ama e lo stesso Calzetta hanno inanellato una serie di ‘vorremmo’ ‘faremo’ ‘crediamo’ che in realtà non hanno nessuna concretezza, se non quella di fare uno spot elettorale davvero poco credibile. E’ evidente che Calzetta – ha concluso ironicamente il Consigliere del PD - ha frainteso il servizio di raccolta ‘porta a porta’ con la nota trasmissione televisiva Porta a Porta”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Laurentino: la raccolta porta a porta arriva in tutto il Municipio XII

RomaToday è in caricamento