rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Eur Torrino / Piazzale Ezio Tarantelli

Tor di Valle, picchia la convivente e minaccia il figlio: arrestato

Dopo una lite scaturita per futili motivi l'uomo ha picchiato la convivente al'interno del camper dove viveva. Ha anche minacciato con un coltello il figlio della donna, intervenuto in difesa della vittima

Dopo una lite, picchia la convivente nel camper dove vive, in piazzale Ezio Tarantelli, in zona Tor di Valle. Si tratta di un uomo macedone di 33 anni, arrestato dai carabinieri per maltrattamenti in famiglia e violenza e resistenza a Pubblico ufficiale.

LA DINAMICA - L’uomo, a seguito di una lite scaturita da futili motivi ha aggredito la compagna, una cittadina romena di 34 anni, prendendola a calci. Il figlio della madre, di appena 12 anni, è immediatamente intervenuto in difesa della donna ma il 33nne ha impugnato un coltello minacciandoli entrambi. I Carabinieri intervenuti a seguito di una segnalazione giunta al 112, hanno bloccato l’aggressore nonostante il tentativo di sottrarsi alla cattura e la resistenza opposta ai militari. Arrestato, l’uomo si trova a disposizione dell’Autorità Giudiziaria in attesa del rito direttissimo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tor di Valle, picchia la convivente e minaccia il figlio: arrestato

RomaToday è in caricamento