rotate-mobile
Eur Torrino / Viale della Grande Muraglia

Torrino: fumata bianca per il Parco della Cisterna Romana?

Un altro meeting tra cittadini, amministrazione e tecnici del Comune, potrebbe aver risolto la questione. Il terreno sottratto al Parco, sarà restituito al termine dei lavori

Si è svolto nel pomeriggio di oggi, l’atteso incontro tra il CdQ Decima Torrino, l’Associazione Torrino Verde, ed il costruttore Marronaro, per comprendere lo stato di avanzamento lavori sull’area ove sorge il Parco della Cisterna Romana.

Sono intervenuti all’appuntamento anche il Presidente Pasquale Calzetta, che in più riprese ha seguito la vicenda, ed il Consigliere PdL Massimo Cimini, presente anche in occasione del recente sit-in di protesta davanti ai cantieri.

“Abbiamo dimostrato l’erosione nel perimetro di almeno 3 metri di terreno, in altezza” ci spiega Alba Maccari, Presidente dell’Associazione Torrino Verde.

Fettuccia metrica alla mano, gli abitanti che, dal 2004, hanno bonificato l’area, piantandovi alberi e realizzando una zona per i soli amici a quattrozampe, hanno ancora una volta dato mostra di un’instancabile determinazione. Ben riposta.

A fine incontro, tanto il costruttore quanto i tecnici del Comune, hanno dovuto prender atto della differenza evidenziata dai residenti.

La ragione di questo movimento terra, fuori dai parametri concordati, che ha ridotto il perimetro del Parco della Cisterna Romana,  sembra sia dovuta ad un motivo contingente, in virtù del quale si era inteso agevolare la messa in sicurezza del cantiere. Ragione per cui, terminati i lavori, il terreno sbancato in eccesso sarà rimpiazzato con una quantità addirittura superiore.

Non male, anche se, a questo punto, si dovrà attendere il completamento dei lavori che, nella collina compresa tra via  Mar della Cina e via della Grande Muraglia, faranno sorgere nuove palazzine a scopo residenziale.
 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torrino: fumata bianca per il Parco della Cisterna Romana?

RomaToday è in caricamento