Venerdì, 30 Luglio 2021
Eur Eur / Via Paride Stefanini

Eur: operaio di 32 anni muore sul lavoro colpito da una trave

Un operaio romeno di 32 anni è morto durante i lavori all'interno di un cantiere edile a Roma in via Paride Stefanini, nel quartiere Eur. L'uomo, N.A., è stato colpito da una trave

Un tragico incidente sul lavoro ha tolto la vita a un operaio romeno di 32 anni. L'incidente è avvenuto all'interno di un cantiere edile in via Paride Stefanini all'Eur. La vittima, N. A, è stato colpito da una trave che per motivi non ancora accertati, si è staccata da una gru.

“Mai come in questo momento la campagna sulla sicurezza nei cantieri deve risvegliare le coscienze di cittadini, delle imprese, dei lavoratori e delle istituzioni” dichiara Roberto Cellini, Segretario della Fillea Roma e Lazio. “Bisogna capire che in un paese civile morire per portare a casa lo stipendio non è più tollerabile, ma è importante che soprattutto i lavoratori inizino ad esigere le tutele che sono loro dovute, tutele alle quali spesso rinunciano sotto minaccia di licenziamento. Le imprese, da parte loro, devono cominciare a denunciare situazioni di illegalità. Committenti, pubblici e privati, hanno il dovere di verificare i giusti costi per la sicurezza e farne applicare le misure. In un momento straordinario bisogna trovare risposte adeguate e la crisi può essere un detonatore di ulteriori morti all’interno dei cantieri romani.“

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eur: operaio di 32 anni muore sul lavoro colpito da una trave

RomaToday è in caricamento