Venerdì, 30 Luglio 2021
Eur Laurentina / Via di Castel di Leva

Castel di Leva: nuovo sgombero

Demolite 25 baracche. Continua la battaglia nel Municipio contro gli insediamenti abustivi

Un nuovo sgombero è stato effettuato in mattinata.
L’insediamento abusivo di Via Castel di Leva, all’altezza del deposito AMA, è stato evacuato.

Sono state 25 le baracche demolite, a seguito dell’intervento congiunto di Polizia e Municipale, intervenute per bonificare un’area che, al momento del loro arrivo, era deserta.

Un’azione mirata, rientrante in un programma volto al controllo degli insediamenti non autorizzati.

"E' costante il monitoraggio della situazione – spiega il Presidente del Municipio Pasquale Calzetta -  in modo da intervenire tempestivamente per contrastare il fenomeno degli insediamenti abusivi, anche a tutela degli stessi occupanti, che spesso vivono in condizioni precarie”.

Sul posto è intervenuta anche l’ Unità di Strada della Sala Operativa Sociale di Roma Capitale, spesso necessaria perché  “durante gli interventi di sgombero, viene sempre garantita assistenza di tipo sociale", ricorda Pasquale Calzetta.

Nei prossimi giorni, l’intervento dell’AMA dovrebbe completare un’operazione che, dagli uffici del municipio, definiscono “a garanzia della sicurezza dei cittadini” ma anche “per la riacquisizione del decoro territoriale”.


 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Castel di Leva: nuovo sgombero

RomaToday è in caricamento