Venerdì, 30 Luglio 2021
Eur Vitinia / Viale Luigi Guglielmi

Torrino Mezzocammino: dopo una diffida i vigili tornano a presidiare la scuola materna

Un genitore, stanco di non ottenere risposte dal Municipio, inoltra una diffida per “omesso adempimento della messa in sicurezza” dell’ attraversamento stradale di fronte alla Pimpa

La suola materna Pimpa, sin dalla sua realizzazione, si trova a dover affrontare un problema di non semplice risoluzione. Per la posizione in cui è stata costruita e per l’assenza d’ un parcheggio in grado d’ospitare le auto dei genitori, l’accesso alla Pimpa è particolarmente complicato.  In altre parole, il timore è che gli intensi flussi di traffico che caratterizzano la zona, possano ingenerare seri problemi di sicurezza stradale.

IL SILENZIO DEL MUNICIPIO - Da qualche tempo, un genitore, sta adoperandosi per sollecitare le istituzioni locali ad individuare un’efficace soluzione al problema. “Premesso che la situazione era nota già alla precedente amministrazione – ci spiega Fabio Cavataio – da quando si è insediata l’attuale consiliatura non ho smesso di segnalare il problema. La prima volta ho dovuto mandare un’email al Presidente Santoro sulla posta privata, dopodiché, quando gli hanno attivato un account pubblico, ho utilizzato anche il nuovo indirizzo di posta elettronica. Con quale risultato? Mi ha risposto una sola volta dicendomi che avrebbe fatto un sopralluogo e niente più”.

LA PREOCCUPAZIONE - Ma il problema di Cavataio, è condiviso anche dai genitori degli altri 200 bambini della Pimpa. Una ragione più che sufficiente, per insistere nel segnalare la questione. Anche perché, negli ultimi giorni, è venuto a mancare anche il presidio di Polizia Municipale. “Ho dovuto ricorrere ad una diffida- ci spiega il residente – inoltrata alla Polizia Locale, al Municipio XII ed al Gabinetto del Sindaco. L’ho inoltrata ieri, ed oggi è tornata la municipale”.

LA SITUAZIONE DI PERICOLO - Nel testo della diffida leggiamo le motivazioni che hanno spinto il cittadino a ricorrervi. “Nel tratto di strada Viale Luigi Guglielmi 901, in prossimità della scuola comunale La Pimpa, vi è una situazione di assoluto pericolo, poiché il tratto di strada risulta essere ad altissimo scorrimento; la segnaletica stradale risulta inoltre insufficiente per limitare la velocità degli autoveicoli”. In più, nella lettera si fa riferimento alla “mancata presenza di una pattuglia della Polizia di Roma Capitale, sia all’entrata che all’uscita”.

LA DIFFIDA - Considerato pertanto che “non è oltremodo tollerabile l’inerzia delle preposte e competenti istituzioni, che proseguono nella totale indifferenza al cospetto del pericolo d’incidenti stradali gravissimi – dichiara il residente nella diffida – riveste carattere di estrema emergenza l’esecuzione dei lavori  per la messa in sicurezza dell’attraversamento pedonale posto dinanzi alla scuola, al fine di rendere possibili adeguati livelli di sicurezza nel tratto di strada indicano in cui si registrano significativi volumi di traffico”. Inoltrata ieri la diffida, nella giornata di mercoledì18 il residente ha osservato il ritorno, davanti alla scuola, della Polizia Municipale.

IL RITORNO DEI VIGILI - “Mi ritengo soddisfatto perché il pericolo, con la presenza dei Vigili da oggi di nuovo davanti la Pimpa sia all’entrata che all’uscita, viene limitato. Ma non sono soddisfatto per la metodologia. Innanzitutto perché sono dovuto ricorrere ad una diffida. E poi perché ritengo che sia necessario  mettere in campo azioni strutturali e non tamponare una situazione pericolosa, con la presenza dei Vigili che poi, quando piove, non è neppure garantita. Se non si interviene, in quel tratto di strada prima o poi ci scapperà un incidente” conclude il residente, preoccupato per l’incolumità dei circa 200 bambini che frequentano la scuola materna.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torrino Mezzocammino: dopo una diffida i vigili tornano a presidiare la scuola materna

RomaToday è in caricamento