Eur

Mercati rionali, il Municipio IX chiede una mano alla Sapienza per la riqualificazione

Siglato un accordo con il dipartimento di Architettura e Progetto, di durata triennale. Ad essere coinvolti Spinaceto, Tor de' Cenci, Vigna Murata e Laurentino

Il IX Municipio vuole ripensare i suoi mercati rionali coperti e per farlo chiede aiuto all'università Sapienza, in particolare al dipartimento di Architettura e Progetto, con il quale sigla un protocollo di durata triennale. 

L'accordo, firmato tra la presidente Titti Di Salvo e il suo vice Augusto Gregori da una parte e l'ordinario Composizione Architettonica e Urbana Fabrizio Toppetti dall'altra, avrà lo scopo di progettare spazi nuovi, più funzionali, con nuove dotazioni che rendano i mercati del IX Municipio luoghi accoglienti, comodi, promotori reali del tessuto commerciale produttivo del territorio, superando in alcuni casi problematiche e criticità annose. 

I mercati coinvolti saranno quelli di Spinaceto (viale dei Caduti della Resistenza), Tor de' Cenci (via Renzo Bertani), Laurentino (via Francesco Sapori), Vigna Murata (via Andrea Meldola). Durante i tre anni di durata del protocollo (con scadenza ad aprile 2025) i progettisti del dipartimento universitario procederanno innanzitutto allo studio della fattibilità, per conoscere approfonditamente lo stato dei luoghi allo scopo di individuare le azioni da mettere in campo. Poi, di concerto con l'amministrazione, proporranno e sperimenteranno iniziative innovative per la riqualificazione dei mercati. 

"A guidarci nella firma di questo protocollo - commenta la minisindaca Di Salvo - è la visione dei mercati come luoghi di incontro e relazione, in una nuova dimensione dello spazio pubblico. Grazie all’associazione Mercati d'Autore per la preziosa collaborazione". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mercati rionali, il Municipio IX chiede una mano alla Sapienza per la riqualificazione
RomaToday è in caricamento