rotate-mobile
Mercoledì, 26 Gennaio 2022
Eur Laurentina / Via Bruno De Finetti

Fonte Laurentina: la manutenzione delle fontane è curata dai residenti

Le fontane del quartiere, ad appena un anno dalla loro riattivazione, sono nuovamente senza manutenzione.I vasconi, riempitisi d'acqua, sono divenuti un ricettacolo di rifiuti. Per questo, due residenti, hanno deciso di svuotarle

Fonte Laurentina e le sue fontane. Sembra un gioco di parole. Ed invece è il paradosso tutt’altro che surreale, che da tempo i residenti del quartiere sono costretti a vivere.

C’erano voluti tre anni, prima che le fontane venissero riattivate. Eppure, nell’ottobre dello scorso anno, con reciproca soddisfazione degli abitanti e dell'amministrazione municipale, il problema sembrava essersi risolto. Le fontane di Fonte Laurentina, dopo tanto attendere, avevano ricominciato a far zampillare l’acqua dai propri augelli. Ma non è durata molto. Eppure i presupposti sembravano esservi.Ed infatti l’allora Presidente Pasquale Calzetta, in occasione della riattivazione, aveva ricordato l'esistenza di "un accordo già stipulato  con una ditta di manutenzione per garantire l’adeguata cura degli impianti”.

Eppure, dalle fontane del quartiere  non sgorga più acqua. Anzi, ne sono rimaste ostruite. “Considerato che le Fontane sono in assoluto stato di abbandono in quanto ci risulta che il contratto sia scaduto in agosto  - ci spiega Alessandro Recine, Presidente del CdQ Fonte Laurentina - e che il Municipio e' silente, alcuni abitanti stanchi dell' inerzia si sono adoperati  per pulire le due fontane centrali, ricettacolo di immondizia”. E così è andata. Pertanto, grazie alla solerzia di due abitanti del quartiere, adesso le fontane sono state svuotate. Per la loro riattivazione, invece, bisognerà  ancora attendere.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fonte Laurentina: la manutenzione delle fontane è curata dai residenti

RomaToday è in caricamento