Lunedì, 27 Settembre 2021
Eur Eur / Viale Ludwig Van Beethoven

EUR: parcheggio selvaggio, arriva la proposta delle quote rosa

Un progetto avanzato dal gruppo consigliare del Pd, prevede la creazione di posti auto, vicino a scuole ed ospedali, da dedicare alle donne in stato di gravidanza o con bambini molto piccoli

Non sarà una proposta dirimente e non risolverà il problema dei parcheggi selvaggi. Eppure, quella che martedì 18 settembre verrà presentata in viale Beethoven, dal gruppo consigliare del Pd nel Municipio XII, costituisce senz’altro un’idea originale.


PARCHEGGI PER LE GIOVANI MAMME. “La mamma al primo posto – questo il nome dell’iniziativa - è una progetto del gruppo municipale del Partito Democratico, per realizzare i primi cento parcheggi gratuiti per le donne in stato di gravidanza o con figli fino ad un anno di età – spiegano in una nota congiunta Massimo Ghini, Responsabile regionale della Cultura ed Andrea Santoro Coordinatore Pd nel territorio – si tratta di 100 posti da creare vicino agli uffici pubblici, alle scuole e agli ospedali. A sostegno di questa iniziativa verrà avviata una petizione popolare e saranno realizzate cartoline e manifesti”.


IL LANCIO DEL PROGETTO. Per quanti fossero interessati, piuttosto che incuriositi, a sostenere questa originale proposta avanzata dal gruppo Pd, e ne volessero sapere di più, vale la pena ricordare che martedì 18 è prevista un'iniziativa per lanciare il progetto.  Alle ore 11.30, infatti, di fronte alla sede delle Poste Italiane, si svolgerà una conferenza stampa di presentazione, durante la quale sarà avviata anche la relativa raccolta firme.  E durante la presentazione  - precisano i due rappresentanti del Pd - sarà posizionato, su un posto auto, un telo in pvc di 5 metri per 2,5, che raffigura la segnaletica dedicata per i parcheggi rosa”. Per la serie, la mamma è sempre la mamma. Anche quando si posteggia.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

EUR: parcheggio selvaggio, arriva la proposta delle quote rosa

RomaToday è in caricamento