menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Via Laurentina, la strada è dissestata: scende a 30 km/h il limite di velocità

La Città Metropolitana ha disposto l’abbassamento del limite di velocità dal Raccordo al Cimitero Laurentino

Bisogna andare piano. Non c’è altra soluzione, al momento, per affrontare le condizioni ammalorate della via Laurentina. La Città Metropolitana, in assenza di altri provvedimenti, ha deciso di abbassare il limite di velocità.

Dov'è valido il limite a 30km/h

A partire dal 17 febbraio la strada, nel tratto compreso tra il Raccordo Anulare (km 9+539) e la rotatoria del Cimitero Laurentino (km 13+750) si dovrà viaggiare rispettando il nuovo limite di 30 chilometri orari. E’ quanto ha disposto il Dipartimento Viabilità della Città Metropolitana con un’apposita ordinanza. 

In attesa di nuovi fondi

Il dispositivo dell’ex provincia impone la nuova disciplina di traffico “in entrambi i sensi di marcia, con decorrenza immediata e fino al ripristino delle condizioni di sicurezza al transito”. Non c’è una data entro la quale, la viabilità, tornerà alle condizioni di normale percorrenza. Il limite di velocità infatti, è stato chiarito con una nota “si rende necessario per garantire la sicurezza dei mezzi in transito, a seguito dei numerosi dissesti e avvallamenti costituitisi negli strati del manto stradale”. Il provvedimento resta valido “nelle more del reperimento delle risorse finanziarie necessarie ai lavori per la messa in sicurezza del piano viabile”.

I lavori del 2018

Il tratto della consolare oggetto dell’ordinanza era in buona parte stata interessata già da alcuni lavori manutentivi. Nel marzo del 2018 l’ex provincia aveva infatti provveduto a sistemare la via Laurentina nella porzione stradale  compresa tra la rotatoria che conduce a via di Vallerano e quella di Trigoria. Un provvedimento che, evidentemente, non è stato sufficiente a scongiurare il deterioramento del manto stradale ed il conseguente nuovo divieto.

La Laurentina dopo il cimitero

Nel tratto successivo al cimitero, resta in vigore il precedente limite di velocità. Non significa, tuttavia, che la via Laurentina in quella zona sia immune da problemi. “Nella zona delle Cinque Colline – ha spiegato Lorella Seri – la strada è stata rifatta tre anni fa ed ha tenuto. Tuttavia abbiamo altre criticità, legate alla sicurezza stradale. Quando piove molto c’è un tratto che si allaga, manca l’illuminazione è la segnaletica a terra ormai si è del tutto cancellata”.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento