rotate-mobile
Venerdì, 14 Giugno 2024
Laurentino Eur / Via Laurentina

Filobus Laurentina: servono certezze sui tempi di ultimazione

Migliorata la viabilità dei bus, con l'apertura del primo tratto del corridoio, ora se ne chiede il completamento in tempi certi e rapidi. Si torna a porre anche la questione delle rotatorie e del prolungamento del filobus fino a Trigoria

Il Comitato di Quartiere non sembra soddisfatto. Certamente l’apertura di un primo tratto del corridoio Eur-Fonte Laurentina, rappresenta un buon inizio. I tempi di percorrenza si sono dimezzati. Con la linea 797, che ora viaggia per qualche chilometro in sede protetta, per raggiungere la stazione Eur Laurentina, occorrono oggi poco più di venti minuti. Prima di quest’intervento se ne impiegavano quaranta.

TEMPI DI PERCORRENZA - Credere che il dimezzamento dei tempi di percorrenza di un autobus, possa però risolvere i problemi di mobilità di un quadrante, è tuttavia illusorio. Ed il CdQ di Fonte Laurentina è tornato a ribadirlo. “E’ vero, gli effetti dell'apertura del primo tratto del corridoio della mobilità si sentono – fa sapere attraverso  una nota il CdQ -  ma ciò non significa che gli  impegni assunti dalle varie Amministrazioni succedutesi dal 2005 ad oggi, a fronte delle ingenti spese stanziate/sostenute e delle aspettative dei cittadini, possano ritenersi soddisfatti. Anzi!”.

ROTATORIE E PROLUNGAMENTO DEL FILOBUS - C’è ancora molto da lavorare. In primo luogo sulle rotatorie che si dovrebbero realizzare in via di Tor Pagnotta ed in via Castel di Leva. Il Comitato di Quartiere ci ha ricordato che le istituzioni presenti all’inaugurazione del primo tratto del corridoio della mobilità, “hanno confermato l’impegno a far rispettare i tempi per la loro realizzazione”. C’è poi la questione del prolungamento del filobus. Non basta, infatti, la costruzione del cavalcavia sul GRA. Il CdQ ha infatti ribadito la necessità di portare il corridoio fino a Trigoria, anche se in quel tratto “manca ancora il finanziamento”.

IN ATTESA DEL CRONOPROGRAMMA - C’è infine un’altra questione. “Il 14 Novembre 2014 il presidente del Municipio IX Andrea Santoro aveva scritto nella nostra pagina facebook che “la prossima settimana incontreremo Roma Metropolitane, Acea, consorzio Tor Pagnotta 2 e tutti i soggetti interessati perché vogliamo il cronoprogramma esatto dei lavori per i prossimi 15 mesi. Per evitare quello che accade troppo spesso in questo Paese: fermarsi dopo il primo risultato. Vi terremo costantemente aggiornati”. il proposito del Minisindaco è stato accolto di buon grado E' un' ottima iniziativa – riconosce il CdQ –  anche noi vorremmo vedere il cronoprogramma. E infatti, ancora oggi, lo attendiamo con ansia”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Filobus Laurentina: servono certezze sui tempi di ultimazione

RomaToday è in caricamento