rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Laurentino Laurentina / Via Capodrise

Selvotta, la strada dissestata è un incubo per automobilisti e bus. L'assessora: "Non acquisita dal Patrimonio"

Via Capodrise è ormai ridotta e le vetture dello 073 sprofondano nei crateri. Angelucci: "Finché non entra nelle disponibilità del Municipio non possiamo intervenire"

Ci sono più di mille persone a Monte Migliore-Selvotta che rischiano seriamente di rimanere senza autobus. Il motivo? Via Capodrise, una strada privata ad uso pubblico, è ridotta letteralmente a un colabrodo. L'asfalto è ormai quasi inesistente, le voragini si susseguono a pochi centrimetri l'una dall'altra e in particolare la vettura Atac che fa servizio per la linea 073 (quella che porta da Strampelli a viale America passando per il Cimitero Laurentino) ogni volta deve procedere a passo d'uomo, rischiando seriamente di danneggiarsi. 

"Un po' tutte le strade della zona sono messe male - spiega a Roma Today Adriano Guerrieri del comitato di quartiere Cinque Colline, residente a Selvotta - perché da anni c'è un continuo passaggio di mezzi pesanti, considerando che fino a qualche anno fa arrivavano anche i camion della nettezza urbana per svuotare i cassonetti stradali, oggi sostituiti dal porta a porta. Quella messa peggio è senza dubbio via Capodrise, da sempre martoriata. Fino al 2014 ci passava una navetta, lo 076 che portava al Laurentino. Dopo la riorganizzazione di Atac, nel 2014, è arrivato lo 073 con una vettura normale".

Il problema, però, non sarà di facile né tantomeno veloce risoluzione. A spiegarlo è Paola Angelucci, assessora alla Mobilità e ai Lavoi Pubblici del Municipio IX: "Quella è una strada privata aperta al pubblico transito mai acquisita dal Patrimonio di Roma Capitale - dichiara a Roma Today - e di conseguenza mai trasferita in manutenzione al Municipio. Nessun direttore firmerà mai la disposizione di fondi per i lavori, perché non è attualmente a nostro carico e lì non basta tappare una buca, bisogna rifare tutto, dal massetto al fondo stradale. Si parla di uno stanziamento ingente di fondi pubblici. Insieme alla presidente Di Salvo presenteremo il problema direttamente in Campidoglio nella speranza che si inizi l'iter di acquisizione, anche per moltissime altre strade del territorio che negli ultimi anni ha vissuto un'urbanizzazione disordinata".  

Gallery

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Selvotta, la strada dissestata è un incubo per automobilisti e bus. L'assessora: "Non acquisita dal Patrimonio"

RomaToday è in caricamento