EurToday

Arriva il "Parkabile", l'area giochi senza barriere architettoniche

A Castel di Leva sarà presto inaugurata un'area giochi privata con arredi adatti anche a bambini con disabilità: "Abbiamo pensato di trasformarlo in un luogo di forte aggregazione sociale"

Sono pochissime le aree giochi del territorio del municipio IX che dispongono di arredi adatti ai bambini diversamente abili. La questione era stata sollevata anche nel corso dell’inverno 2014. In quell’occasione la Consulta per la disabilità protestò formalmente. Su circa 30mila euro di giochi in arrivo, il Municipio non aveva destinato risorse per favorire l’inclusione dei bambini con diversa abilità.

L'INCLUSIONE SOCIALE - “Anche i nostri figli hanno diritto a giocare sull’altalena” avevano protestato i famigliari che fanno parte della Consulta della disabilità. Indirettamente quell’esigenza è stata raccolta. Rottanuova Onlus fa sapere di essere in procinto d’inaugurare un’area ludica adatta a tutti. “Abbiamo preso in gestione un parco giochi in via Castel di Leva –annuncia Eleonora Zoia  portavoce della Onlus, nata nel 2010 – e vista la nostra connotazione sociale, abbiamo pensato di trasformarlo in un luogo di forte aggregazione sociale”.

LE BARRIERE ARCHITETTONICHE - Il 2 aprile sarà così inaugurato questo spazio, pensato per accogliere anche i bambini che, “a causa della loro diversa abilità motoria, erano di solito esclusi dal poter festeggiare il loro compleanno e quello dei loro amici”. Nel “Parkabile”, come si è scelto di chiamare quest’area ludica “verrà inaugurata la prima altalena al coperto per bambini diversamente abili”. Inoltre, fa sapere sempre la referente di Rottanuova Onlus, l’inaugurazione riguarderà anche “le sale feste che sono state adeguate per le esigenze di chi ha necessità di muoversi su sedia a rotelle”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Neve a Roma in settimana? Cosa dicono le previsioni meteo

  • Roma e Lazio in zona arancione: l'annuncio dell'assessore D'Amato

  • Coronavirus, Roma e il Lazio verso la zona arancione: indice Rt e ricoveri oltre la soglia. Cosa cambia

  • Coronavirus, a Roma e nel Lazio la situazione sta peggiorando: "Si è perso il controllo dei contagi, vi spiego perché"

  • Zona arancione, oggi si decide per Roma e il Lazio: i romani dovranno abituarsi a nuove regole

Torna su
RomaToday è in caricamento