menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Municipio IX, l’ex grillina Tallarico va alla Lega: “Convinta dal progetto politico di Salvini”

Ex presidente del Comitato di Quartiere di Giuliano Dalmata, Tallarico è stata la candidata del M5s più votata in Municipio

La Lega raddoppia. Oltre all'ex capogruppo di Forza Italia  Piero Cucunato, nel Municipio IX il partito di Salvini può ora contare anche sulla presenza dell’ex grillina Alessandra Tallarico.

Una scelta convinta

“Aderisco con convinzione a un progetto politico per il territorio della Capitale solido e con ampie prospettive per il futuro” ha dichiarato la neoleghista durante una conferenza stampa che ha sancito il suo approdo nel partito del “capitano”. Tallarico, già presidente del Comitato di quartiere Giuliano Dalmata, era stata la candidata pentastellata più votata nel corso delle ultime elezioni amministrative.

L'addio ai Cinque stelle

Critica verso il progetto dello Stadio della Roma, è stata l’unica pentastellata a votare contro il pubblico interesse (gli altri consiglieri grillini, pur dichiarandosi contrari, avevano preferito asternersi dal voto). Ha lasciato la maggioranza del M5s municipale nell’estate del 2020, motivando la decisione come una scelta “difficile e dolorosa” che rappresentava “l’epilogo” di una serie di eventi che, secondo l’ex grillina, delineavano “un  comportamento schizofrenico della maggioranza municipale”.

Perchè la Lega

Rimasta per otto mesi nel Gruppo Misto, dal 22 febbraio ha formalizzato la decisione di approdare nella Lega.  “Il progetto di Salvini per Roma incarna al meglio la voglia di centrodestra degli italiani, romani compresi, perché parla la lingua del buon senso e propone una visione complessiva per il futuro della Capitale d’Italia” ha spiegato Tallarico “Da oggi comincia una nuova avventura politica in un partito strutturato ed importante. Insieme al capogruppo Cucunato rafforzero' i temi degli esuli istriani, giuliani e dalmati, la tutela e la valorizzazione del Tevere, la mobilità scolastica sostenibile e la promozione degli eco-musei territoriali." 

Cresce l'opposizione di centrodestra

Nel Municipio dove il gruppo pentastellato, dopo il recente addio di Filippo Massimo Errico, il gruppo grillino non ha più la maggioranza, s’ingrossano le file dell’opposizione di centrodestra (ora può contare su sei consiglieri). “La Lega si conferma capace di attrarre amministratori locali ben radicati sul territorio – ha dichiarato Alfredo Becchetti il coordinatore romano della Lega - certi che, nel nostro Gruppo, avrà la possibilità di continuare a portare avanti al meglio le battaglie politiche in cui ha sempre creduto e che ci caratterizzano in Aula e sui territori”. 

Tallarico Alessandra-3

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Zona arancione più vicina per Roma e il Lazio. D'Amato: "Curva in ascesa"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento