Laurentino Laurentina / Via Laurentina

Fonte Laurentina, un incrocio anziché una rotatoria: i cittadini protestano

Il comune progetta un'intersezione a "U" sulla Laurentina per risolvere i disagi degli abitanti del quartiere imprigionato. Siracusa (IDV): "E' assurdo e pericoloso"

Ancora problemi per il quartiere di Fonte Laurentina che dal dicembre scorso, dopo la fine dei lavori sulla Laurentina, vive una condizione di grave disagio. Un disagio dovuto all'assenza di uno svincolo che permetta di entrare nel quartiere e che nei primissimi giorni post consegna lavori aveva di fatto imprigionato il quartiere.

Il Comune di Roma ha elaborato un progetto per la realizzazione di una intersezione ad "U" sulla Via Laurentina. Il progetto però è definito "assurdo e pericoloso" dal Vice Presidente del Consiglio del Municipio XII Federico Siracusa.

"Dopo le dure proteste dello scorso dicembre per la caotica viabilità della Via Laurentina, culminate nel corteo di Fonte Laurentina del 3 dicembre 2009, la tardiva risposta del Comune di Roma è inadeguata e sconcertante", continua il capogruppo dell'Italia dei Valori Federico Siracusa.

In pratica la proposta di progetto prevede la possibilità solo per chi percorre la Via Laurentina in direzione Roma di svoltare verso Trigoria, poco prima di arrivare al Grande Raccordo Anulare, con una manovra ad "U" sulla Via Laurentina.

"Il progetto", spiega Siracusa, "non prevede, invece, alcuna novità per coloro che provenendo da Roma, non potendo accedere direttamente nei quartieri Fonte Laurentina e Tor Pagnotta 2, saranno ancora costretti ad andare fino alla rotatoria di Vallerano e tornare indietro lungo la Via Laurentina in direzione Roma, continuando così ad intasare inutilmente il traffico".

Se non verrà prevista la carrabilità del ponte previsto sul Grande Raccordo Anulare l'unica strada di accesso per le migliaia di abitanti del nuovo complesso edilizio di Tor Pagnotta 2 sarà rappresentato dalla sola Via Laurentina e da Via di Castel di Leva. "In assenza di soluzioni alternative immaginiamo cosa potrebbe succedere con la prossima consegna di migliaia di abitazioni a Tor Pagnotta2…", aggiunge Siracusa.


"Tutto questo avviene", conclude Siracusa, "nonostante l'approvazione all'unanimità, da parte del Consiglio del Municipio XII, il 10 dicembre 2009, di una Mozione che "impegna il Presidente e la Giunta ad avanzare, in sede di conferenza dei servizi, la richiesta di una rotatoria sulla via Laurentina o in subordine altra soluzione tecnica per consentire l'ingresso e l'uscita dal quartiere di Fonte Laurentina in entrambe le direzioni di marcia; oltre che la carrabilità del sovrappasso Gra di Tor Pagnotta".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fonte Laurentina, un incrocio anziché una rotatoria: i cittadini protestano

RomaToday è in caricamento