rotate-mobile
Martedì, 24 Maggio 2022
Laurentino Ardeatino / Via Ardeatina

Discariche, M5S: “I partiti si dissociano da Sottile, ma da anni sostengono il sistema delle discariche”

Il Capogruppo del Movimento Cinque Stelle, va all'attacco dei partiti che criticano Sottile, "pur sostenendo da tempo l'attuale sistema di gestione dei rifiuti"

Il fronte del no ad una discarica in territorio municipale, è sempre più ampio. Oltre alla contrarietà espressa da decine di comitati che oggi si incontreranno nel parco pubblico di Monte Migliore, abbiamo registrato anche quella della Giunta Municipale. Inoltre, sono sempre più numerosi i consiglieri che hanno sottoscritto la richiesta di Giuseppe Contenta. L’ex capogruppo del PD, da giorni sta chiedendo una seduta straordinaria di Consiglio proprio sul tema delle discariche, da tenersi prima del 31 luglio.

CONTRARI ALLE DISCARICHE - E proprio dai banchi dell’opposizione consiliare, sponda Cinque Stelle, arriva la dichiarazione di Giuseppe Mannarà, attuale capogruppo dei pentastellati. “  I consiglieri del Movimento 5 Stelle del Municipio IX esprimono la loro massima contrarietà all’ ipotesi, paventate dai media, di apertura di una discarica nella cava sita in località Selvotta o in alternativa presso le cave Nenni o la presso la cava Covalca, limitrofe ai quartieri di Vallerano, Fonte Laurentina e Trigoria – premette Mannarà, che poi chiarisce -  Il movimento esprime un forte disappunto per la possibile individuazione di un ennesimo impianto di raccolta rifiuti nell’ambito del territorio municipale, visti gli insediamenti industriali già presenti nelle immediate vicinanze, visti i vincoli di protezione ambientale previsti per tali zone”.

IL PARTITO DELLE DISCARICHE - Ma oltre ad esprimere la propria contrarietà all’ipotesi d’una discarica nel territorio, il Capogruppo del M5S fa anche un’altra considerazione. “Il Movimento Cinque Stelle esprime un forte dissenso per come la politica continua a trattare la questione. Ora ci si dissocia dalle scelte del commissario Sottile e si protesta con i cittadini ma da anni i partiti sottovalutano e difendono, e il M5S ne è testimone, l'attuale gestione del ciclo dei rifiuti – osserva Mannarà -  Attueremo ogni azione possibile affinché i cittadini siano tutelati, con tutti i mezzi possibili partendo dall’aula municipale, proseguendo presso le altre istituzioni elettive fino alle sedi giudiziarie”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Discariche, M5S: “I partiti si dissociano da Sottile, ma da anni sostengono il sistema delle discariche”

RomaToday è in caricamento