rotate-mobile
Laurentino Laurentina / Via di Tor Pagnotta

Tor Pagnotta senza acqua potabile e fogne: arriva la Commissione d’inchiesta

I Parlamentari della Commissione d'inchiesta sulle Periferie il 1 agosto in visita a Tor Pagnotta. CdQ Bel Poggio Casale Bicocca: "Aspettiamo da sempre di risolvere il problema dell’approvvigionamento idrico"

Centinaia di residenti ed una decina di attività commerciali. Tor Pagnotta non è un quartiere popoloso, tuttavia è abitato. E l'assenza di acqua potabile, per chi vi abita o lavora, non è un problema di poco conto. I residenti lo segnalano da tempo. Ma nel corso degli ultimi due anni, lo fanno con maggiore convinzione, grazie anche alle iniziative del locale Comitato di Quartiere. Così, nei giorni dell'emergenza idrica esplosa a seguito dello stop delle captazioni dal lago di Bracciano, sul quartiere si accendono i fari del Parlamento.

Un atavico problema

Per risolvere il disservizio, i cittadini si sono già rivolti ad Acea ed al Comune. Sappiamo che Acea deve inviare il progetto esecutivo per realizzare la condotta idrica al dipartimento SIMU. Dopodichè il Comune può deliberare l'avvio dell'iter che, finalmente, consentirebbe di risolvere un atavico problema". Il quartiere infatti, sin dalla sua realizzazione, deve convivere col disagio causato dall'assenza sia di acqua potabile che di un collettore fognario.

La Commissione d'inchiesta

La novità è che, a giorni, una Commissione parlamentare d'inchiesta sulla Periferie, visiterà il quartiere.  I deputati che ne fanno parte, il prossimo 1 agosto si recheranno a Tor Pagnotta per constatare la situazione legata ai servizi pubblici primari. Le risultanze di tale sopralluogo verranno inserite all’interno della relazione che la commissione invierà a Cantone ed a tutti gli enti competenti.

Premiata la tenacia

"I cittadini del nostro quartiere ancora oggi aspettano la realizzazione della condotta dell’acqua potabile, e il completamento del collettore fognario; grazie alla coesione dei residenti, alla nostra tenacia ed all’aiuto dell'ex Minisindaco Pasquale Calzetta, siamo riusciti ad ottenere questo importante sopralluogo – rimarca il presidente del Comitato di Quartiere Emanuele Belluzzo – chiederemo con forza di riaccendere la luce su un problema che ormai da anni ci affligge e per il quale non abbiamo mai smesso di combattere: quello dell’approvvigionamento idrico. Abitiamo a pochi chilometri dal centro cittadino della Capitale d’Italia – ricorda Belluzzo – ed è paradossale che questo problema non sia ancora stato  risolto".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tor Pagnotta senza acqua potabile e fogne: arriva la Commissione d’inchiesta

RomaToday è in caricamento