menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
I lavori su via Ardeatina. Foto del CdQ Falcognana.

I lavori su via Ardeatina. Foto del CdQ Falcognana.

Via Ardeatina, le proteste dei residenti hanno fatto breccia: buche sistemate

Dopo le numerose segnalazioni ricevute dai cittadini l’ex Provincia a è intervenuta. M.Teresa Zotta (M5s): “Seguiranno altre manutenzioni da 3 milioni di euro”

Le buche pericolose e le classiche ormaiature nell’asfalto sono state sistemate. I flash mob e gli appelli dei cittadini, unite alle proteste di alcuni consiglieri dell’opposizione municipale, hanno sortito il loro effetto.

La sistemazione di via Ardeatina

Dal 18 dicembre ditte incaricate dalla Città Metropolitana si sono dedicate al rifacimento della pavimentazione stradale di via Ardeatina nel tratto compreso tra il km 9 + 500 ed il km 20. Si tratta della zona che dal Raccordo Anulare si estende fino alla rotatoria di Santa Palomba e che include pertanto i centri abitati di Falcognana, Spregamore e Santa Fumia.

Le proteste per la strada dissestata

Gli abitanti, soprattutto attraverso il Comitato di Quartiere di Falcognana, avevano in numerose occasioni rappresentato le pessime condizioni di una strada già pericolosamente stretta, buia, ed attraversata dal transito di mezzi pesanti. A peggiorare il quadro, avevano fatto notare i cittadini ma anche alcuni consiglieri del Municipio IX, contribuiva l'assenza di manutenzione d'un manto stradale ormai profondamente deteriorato. Tanto rovinato da creare frequenti forature e danneggiamenti agli autoveicoli.

L'intervento dell'ex Provincia

 "In questi giorni abbiamo messo in campo ogni risorsa per far fronte alle segnalazioni pervenute dalla Polizia Locale, dai Comitati di Quartiere e da privati cittadini, che sono state raccolte dal personale tecnico e cantonieristico della Città Metropolitana di Roma Capitale”  ha riepilogato la Maria Teresa Zotta (M5s) vicesindaco dell’ex Provincia. “Abbiamo individuato le zone maggiormente dissestate e siamo intervenuti tempestivamente per eliminare situazioni di potenziale pericolo per il transito veicolare e pedonale”.

Il prossimo step

I lavori appena conclusi hanno interessato le parti più ammalorate, dove si è provveduto ad effettuare fresature e stesure di nuovi strati di asfalto. Ma la strada tornerà presto ad essere interessata dal lavoro degli operai. Quello realizzato infatti, ha spiegato la vicesindaca della Città Metropolitana “e' un intervento che precede uno più rilevante di manutenzione ordinaria con un investimento di circa 3 milioni di euro programmato nel piano delle opere”.

Un'altra criticità da affrontare

Nello stesso quadrante resta ora da affrontare un’altra criticità, dettata dalla chiusura di via di Porta Medaglia. La strada, che collega via Laurentina proprio con il tratto rifatto di via Ardeatina, resta off limits da due settimane per la presenza di fango.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    "Fa er provola", perché si dice così?

  • De Magna e beve

    12 "vizi" artigianali: nuovo regno del tiramisù apre a Roma

  • De Magna e beve

    Dove mangiare i 5 supplì più buoni di Roma, rigorosamente "al telefono"

Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento