menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Blitz alla sede del PD: Gargano: “Sono gesti squadristi che vanno condannati”

Dura condanna del Presidente del Consiglio Municipale all’aggressione andata in scena negli uffici del Partito Democratico di via delle Vergini. “Aggressione squadrista. Non possiamo permettere che questi fatti si ripetano”

L’aggressione che alcuni dipendenti ed alcuni Consiglieri di centrosinistra hanno subito in mattinata, da parte di alcuni violenti, ha avuto sicuramente un effetto. Quello di compattare gli animi, contro un gesto condannato e definito senza troppi giri di parole, "infame" o anche "squadrista".Non è andata meglio neppure a ai protagonisti di  quei comportamenti. Mediamente, anche loro non sembra siano stati particolarmente apprezzati.

SOLIDARIETA' E CONDANNA - Dal Parlamentino di via Silone è arrivata una ferma condanna verso quanto accaduto in via delle Vergini. “Da Presidente del Consiglio del Municipio IX esprimo al Capogruppo del PD Capitolino ed al Gruppo PD tutta la mia solidarietà – scrive in una nota Andrea Gargano -  I fatti accaduti oggi in Via delle Vergini e che hanno portato gli attivisti dei Movimenti per la Casa a devastare la sede del PD Capitolino ed a minacciare la persona del Presidente Francesco D’Ausilio nonché i lavoratori presenti, sono vergogne da condannare e verso le quali è necessario ed urgente lanciare un severo segno di condanna”.

PAGINE BUIE E ANTIDEMOCRATICHE - Nel gesto descritto, il Presidente del Consiglio Municipale ha visto lo spetto di un comportamento profondamente antidemocratico, d’antica e detestabile origine. “ Il nostro Paese e le sue Istituzioni hanno, già in passato e troppo gravemente, subito attacchi al dialogo, alla democrazia ed al vivere civile. Non possiamo, non dobbiamo permettere che questi fatti si ripetano – scrive Gargano nella nota - La violenza è sempre e solo da condannare nelle modalità più aspre. Mai come in questo momento dobbiamo cercare e dunque trovare coesione ed unione per contrastare atti che troppo hanno a che fare con le pagine più buie della nostra storia e che abbiamo il compito di fare in modo che mai più si ripetano”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Notizie

Blocco traffico a Roma: domenica 24 gennaio niente auto nella fascia verde

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cultura

    "Ma che c'hai prescia?", cosa significa e perché si dice così

  • Sicurezza

    Come eliminare l’odore di fumo in casa

  • social

    "Fa er provola", perché si dice così?

Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento