Sabato, 25 Settembre 2021
Laurentino Laurentina / Viale Ignazio Silone

Asili nido Municipio IX: l'anno scolastico comincia in salita

Con l'apertura dei nidi, Forza Italia accusa la maggioranza di scarso interesse verso quelli comunali "con un conseguente assalto alle strutture private". Gatto (PD): "Superate le criticità legate agli insegnanti, restiamo aperti al confronto"

L'anno scolastico, per gli alunni più piccoli del territorio, è già cominciato. E come ormai avviene secondo una consolidata tradizione, non ha mancato di alimentare la contrapposizione tra opposti schieramenti politici. Il tema dominante, è stato legato al rinnovo delle precarie con oltre 36mesi di servizio. Non sono mancate però altre critiche.

IL RICORSO AI PRIVATI - All'interno del Municipio IX, la contrapposizione si è consumata tra Gino Alleori, Vicepresidente della Commissione Scuola, e l'attuale Presidente Ilaria Gatto. "Si sono aperti i battenti per gli asili nido comunali, ma con  grandi problemi e preoccupazioni - scrive Alleori in una nota -  Gli asili nido comunali, infatti, sono nel caos per la mancanza di maestre e di conseguenza sono stati presi d'assalto i nidi privati, con un aggravio di costi per le famiglie. Per le maestre non ci sarà  la conferma per circa  duemila precarie. E per il momento nelle strutture pubbliche viene garantito solo il turno unico mattutino".

IL MODUS OPERANDI - Il timore del Consigliere di Forza Italia, è che "si giochi sulla pelle delle maestre e delle famiglie, cosa che ritengo sconcertante". Rifacendosi alla propria esperienza, Alleori indica quelle che, a suo avviso, sono state le pecche principali del Municipio IX. "Quando ero presidente della commissione scuola, nell'imminenza della riapertura delle scuole, convocavo la commissione ogni giorno.  Lo facevo perchè il Municipio non arrivasse impreparato. Attualmente  invece, la prima commissione  è stata convocata,  dopo la pausa estiva, venerdì 4 settembre".

IL TEMA DEL PERSONALE - Le critiche mosse dal collega dell'opposizione, trovano un'immediata replica nelle parole di Ilaria Gatto, attuale Presidente della Commissione Scuola. Nella seduta svoltasi in mattinata, fa sapere la Consigliera Democratica, "abbiamo affrontato diverse tematiche relative alla riapertura degli asili nido come il servizio mensa, le liste di attesa, la gestione del verde, gli arredi. E su questi temi non ci sono al momento particolari criticità – sottolinea Gatto che poi aggiunge - Altro discorso merita il tema del personale, dove  ha pesato la vicenda relativa alle insegnanti ed educatrici precarie del Comune. Grazie all'intervento dell'Assessore Rossi Doria e del Governo però, si è sciolto il nodo delle precarie storiche, mettendo nelle condizioni  Roma Capitale di firmare i contratti di 2000 persone". Sui turni invece, Gatto osserva che "alla riapertura dei nidi, nei primi 15 giorni, il turno è unico come da prassi".

SOLIDARIETA' E DIALOGO - Ci sono altre due considerazioni, che la Presidente della Commissione Scuola tiene a precisare. Una, è relativa all'impegno verso il territorio, che trova riscontro nella raccolta solidale organizzata presso Euroma2 per sabato 5 settembre. "Il materiale acquistato dai clienti, tra le 10 e le 19 – fa sapere Gatto – andrà a favore degli asili nido e delle scuole dell'infanzia". L'altro riguarda la disponibilità al dialogo. "Questa commissione scuola dialoga con la giunta municipale e comunale, ascolta, come abbiamo fatto stamattina, i genitori ed i nidi. Accoglie in aula consiliare anche i bambini del territorio. Con ascolto impegno e determinazione risolve i temi aperti di un territorio immenso; se lo si vuole, e noi siamo disponibili a che sia così, anche col contributodell'opposizione. Prendiamo atto dalle dichiarazioni del Consigliere Alleori, che questo contributo non vuole venire. Ce ne faremo una ragione - conclude la Presidente di Commissione - e continueremo a lavorare per i cittadini del Municipio IX".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Asili nido Municipio IX: l'anno scolastico comincia in salita

RomaToday è in caricamento