menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tor Carbone, bloccati a un controllo: erano rapinatori, arrestati

Arrestati due uomini nei pressi di un centro commerciale a Tor Carbone: al controllo i poliziotti gli hanno trovato un coltello e, in seguito, hanno scoperto che avevano commesso una rapina

Erano su uno scooter e alla vista di una volante, hanno cambiato direzione per sfuggire al controllo: così sono stati scoperti due uomini che avevano fatto una rapina. È accaduto ieri alle 20.00 vicino a un centro commerciale di Tor Carbone. I poliziotti si sono insospettiti per l'atteggiamento dei due li hanno inseguiti e bloccati poco lontano, scoprendo che uno dei due viaggiatori stava tentando di
nascondere all'interno della cintura dei pantaloni un coltello.

Durante il controllo, dopo aver aperto il bauletto del ciclomotore, gli agenti hanno trovato anche due giraviti di grosse dimensioni ed una mezza spada con una lama affilata e molto appuntita, oltre ad alcune fascette in plastica e del nastro adesivo telato.
I riscontri con le immagini riprese da una telecamera posta all'esterno del centro commerciale hanno offerto agli investigatori del commissariato Tor Carbone, diretto dal Dr. Roberto Vitanza, sufficienti indizi per poter attribuire la responsabilità di quella rapina ai due uomini. La perquisizione presso la loro abitazione ha infatti consentito di recuperare del materiale considerato interessante ai fini investigativi per la ricostruzione della rapina. Nei confronti di T.C.S. di 43 anni, e A.M.M. di 40 anni è stato quindi emesso un provvedimento cautelare in carcere per il reato di rapina oltre alla denuncia in stato di libertà per possesso illegale di arma da taglio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento