menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

In Commissariato per denunciare il ladro, lo incontra e lo fa arrestare

L'uomo, il giorno prima aveva subito dei furti in casa sua. Recatosi in Commissariato per denunciare il ladro, lo incontra e lo riconosce. Il ladro è stato arrestato con il complice

Aveva visto bene in viso l’uomo che il giorno prima aveva svaligiato il suo appartamento ed è riuscito a riconoscerlo mentre gli sporgeva denuncia. Martedì scorso, un uomo di 56 anni, mentre faceva ritorno a casa, uscendo dall’ascensore si è imbattuto in un individuo che si allontanava furtivamente dalla sua abitazione. Nonostante il tentativo di fermarlo, il ladro era riuscito a dileguarsi e a far perdere le proprie tracce. La porta d’ingresso aveva la serratura divelta e l’appartamento era stato messo completamente a soqquadro.

Ieri mattina mentre si trovava negli uffici del Commissariato Tor Carbone per denunciare l’accaduto ha notato in una stanza due stranieri parlare tra di loro, e ha riconosciuto in uno dei due, l’uomo che il giorno prima aveva svaligiato il suo appartamento. I due erano stati fermati poco prima mentre tentavano di entrare in uno stabile in via delle Sette Chiese. Alla vista degli agenti, si erano divisi tentando di fuggire in direzione opposte. Ma erano stati immediatamente bloccati dai poliziotti.

Sottoposti a perquisizione, i due erano stati trovati in possesso di un cacciavite di 25 cm e di un martello infrangivetro nascosti in una borsa. I due, che al momento del controllo avevano fornito generalità e un permesso di soggiorno, poi risultati falsi, erano stati accompagnati in Commissariato per l’accertamento sulla loro vera identità. I poliziotti hanno avviato le indagini per verificare il coinvolgimento del fermato nel furto subito dal denunciante.

La persona indicata dalla vittima del furto è stata identificata ed è un georgiano di 31 anni, pregiudicato, già arrestato il mese scorso perché colto in flagranza mentre tentava di perpetrare un furto in un’abitazione. Il 31enne è stato sottoposto a fermo di indiziato di delitto per il reato di furto aggravato. In manette anche il suo amico per possesso di documento falso e di arnesi atti allo scasso.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento