Venerdì, 25 Giugno 2021
Laurentino

Laurentino: spaccio all'interno di un bar, due in manette

Dopo aver trovato un uomo in possesso di hashish gli agenti hanno scoperto che a rifornirlo erano il dipendente e il proprietario di un bar al Laurentino

Gli agenti del Commissariato Esposizione hanno scoperto uno smercio di droga all’interno di un bar in zona Laurentina. A seguito dei controlli sono stati arrestati due uomini di 34 anni, , titolare e dipendente e del bar. L’operazione ha preso il via dopo un controllo effettuato dai poliziotti in via dell’Esercito.
L.P., 40enne romano, con precedenti per droga, è stato trovato in possesso di 8 grammi di hashish, occultati negli slip. La conseguente perquisizione della sua abitazione e dell’auto, ha fatto rinvenire e sequestrare altro stupefacente dello stesso tipo, per un totale di circa 200 grammi, materiale per il confezionamento delle dosi e un bilancino di precisione.
Le indagini non si sono però concluse con l’arresto del 40enne.

I poliziotti, infatti, nel corso dell’operazione, hanno acquisito elementi che hanno permesso loro di risalire ai suoi fornitori, individuati nel titolare e in un dipendente di un bar ubicato nella zona del Laurentino.

Quando gli investigatori si sono recati presso il locale, B.F. e P.D., hanno negato qualsiasi addebito.
Ma gli agenti, controllando i loro armadietti, hanno rinvenuto altri 22 grammi dello stesso stupefacente, trovando precisi riscontri agli elementi in precedenza acquisiti. Al termine delle verifiche per tutti e tre sono scattate le manette.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Laurentino: spaccio all'interno di un bar, due in manette

RomaToday è in caricamento