Laurentino Laurentina / Via Matteo Bartoli

Laurentino, avevano aggredito e derubato un 23enne. Due arresti

Era successo lo scorso 2 ottobre in via Matteo Bartoli. In seguito alle descrizione della vittima, dopo accurate indagini sono stati fermati i due aggressori, che sono stati arrestati

Era stato aggredito e rapinato lo scorso 2 ottobre in via Matteo Bartoli, zona Lurentino. La vittima, un 23enne della zona, era stato avvicinato da due giovani che dopo averlo colpito, gli avevano rubato il borsello con all’interno, oltre ai documenti, anche un telefono cellulare e circa 150 euro in contanti.

Dalla sua denuncia sono partite le indagini degli agenti della Polizia. Punto di partenza le descrizioni fornite dalla vittima agli investigatori. Gli agenti, a seguito di vari servizi di appostamento effettuati in tutta la zona nel periodo successivo all’episodio, hanno individuato l’altro ieri 2 ragazzi molto somiglianti alle descrizioni date dal giovane. Dopo averli identificati, sono stati accompagnati in Commissariato per ulteriori verifiche. Riconosciuti dalla vittima quali autori dell’aggressione e della rapina subita, i due, entrambi 19enni romani, sono stati fermati.

Perquisite anche le abitazioni dei due giovani, dove gli agenti hanno recuperato una parte dei soldi in contanti rapinati, circa 60 euro. Ieri, gli investigatori hanno dato esecuzione alle due Ordinanze di Custodia Cautelare in carcere emesse dal Gip del Tribunale di Roma.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Laurentino, avevano aggredito e derubato un 23enne. Due arresti

RomaToday è in caricamento